Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 3 mesi fa

Sono normale?

È normale avere continuamente la voglia di uccidere qualcuno? Anche solo desiderare di far sparire tutte le persone. Molti vogliono stare in compagnia ma io no. Odio la gente, odio tutti, quando vedo una persona mi sale una voglia di ucciderla nonostante non la conosca. Non riesco a essere felice con le persone, voglio vivere in un mondo dove non esista nessuno tranne me. Sono sempre in ansia e sono sempre arrabbiato. Tanto che vontinuo avere forti crampi allo stomaco. Mi arrabbio per qualsiasi cosa urlando e imprecando. Secondo me non sono normale. Aiutatemi!

Aggiornamento:

È una minaccia?

Aggiornamento 2:

Grazie per la risposta. Comunque faccio già sport, pallanuoto, e quando finisco l'allenamento mi sento più sollevato. Ma anche questo può darmi ansia. Quando vinco sono felice però quando perdo mi sento peggio di prima. 

Aggiornamento 3:

Grazie infinite per le 2 risposte ragazzi 

Aggiornamento 4:

Nessuno sei una ragazza o un ragazzo?

2 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Risposta preferita

    Mi dispiace molto per te, ma ti assicuro che non sei l'unico. Come te anch'io ho l'istinto e la voglia di uccidere tutti. Però non sono praticamente mai arrabbiato, anzi, a volte sono talmente stanca e tranquillo che mi sembro uno zombie. Sono triste, ma non solo perché ho qualche "amico", anche se mi piacerebbe essere sola. Appena ho letto il tuo messaggio sono scoppiato in lacrime perché anche io, ogni giorno della mia vita, mi chiede se sono normale io o se è il mondo e le altre persone che lo abitano diverse da me e da quelle persone che, come me, si continuano a tormentare di domande e a nascondersi o a piangere nelle proprie camere. Non posso darti una risposta perché la sto ancora cercando per me stessa, ma ti dico di tenere duro e di sorridere anche se dentro stai morendo, magari prima o poi il tuo sorriso diventerà reale. Spero di esserti stata utile.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Si ho passato periodi... Magari perché ti fai influenzare da tanti fattori. 

    Puoi provare a iscriverti ad arti marziali.. tipo kik box o mhuay thai 

    Quando finisce la quarantena. 

    Puoi sfogarti facendo sport e superare i tuoi limiti. 

    La rabbia e la violenza se usati bene ti fanno diventare forte e molto sicuro di te.

    Devi saperti controllare. 

    Non va bene che sentimenti d'odio e di rabbia prendono il sopravvento su di te. 

    Si vede che devi sfogarti. 

    È un avvertimento che il tuo fisico ti da per dirti che stai facendo poco a livello fisico e sportivo e reagisce così. 

    Per concludere sappi che l'odio e la rabbia a lungo andare ti accecano. 

    Quindi il tuo desiderio di stare solo nel mondo non andrà a buon fine. 

    Puoi comunque essere solo, però.per tua sfortuna non puoi uccidere nessuno se non nella tua fantasia. 

    Io che amo il combattimento, fantastico spesso con la mente e tantissime volte di maneggiare coltelli e spade come un gladiatore e uccidere persone.

    Queste fantasie mi aiutano a star meglio. 

    Ma poi quando ritorno nella realtà cerco di non fare tanti danni, che già ne ho fatti.

    Usa l'immaginazione, 

    Magari quando vai a riposarti sul letto,

    E immagina di saper maneggiare tutti i tipi di arma 

    E usale a tuo piacimento contro chi vuoi.

    Ci sono bastoni, pugnali, catene, spade, nunchaku, 

    E soprattutto pugni e calci. 

    Diventa un artista di botte nella mente. 

    Dopo inizia ad allenarti a corpo libero come faceva goku e gohan nella stanza dello spirito del tempo. 

    E poi infine iscriviti alla tua arte marziale preferita se ti piace :) 

    Un abbraccio 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.