Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 2 mesi fa

Che cosa ne pensate?

Mio padre non mangia sano,si fa la doccia pochissimo,esce di casa con i capelli sporchi,i vestiti vecchi e non puliti,è sovrappeso con la pancia e non vuole dimagrire, sono io che vorrei andare dalla Nutrizionista,sennò mi comprerebbe pizza tre volte a settimana..mia madre odia cucinare,lui non vuole comprare il forno perchè dice che si spende troppo ma la casa è sua ereditata e non deve pagare affitto,è soddisfatto del lavoro che svolge,eppure non è soddisfatto di mia madre perchè dice che è imbranata e ha poca voglia di curare la casa e che lo offende senza capire i sacrifici che fa... lascia la casa con le mura non intonacate da anni, non voleva comprarmi nemmeno la tv,io e mia madre abbiamo dovuto insistere... mia madre esce poco perchè si deprime, e lui secondo me è più contento così,anche se dice che se lei volesse uscire,la farebbe andare....per lei ha rinunciato a ospitare i suoi amici a cena perchè lei è un pò asociale...è preoccupato per la sua salute perchè ha problemi respiratori e non vuole che al momento io cerchi lavoro perchè dice che ha paura che anche usando le precauzioni,io possa portargli il covid in casa dato che si creano più occasioni e non siamo in zona gialla...se non vuole che lavoro io come faccio a pagarmi le visite mediche di cui ho bisogno ecc? Cosa pensare di lui? Non vorrebbe che dimagrissi, che tornassi a casa tardi seppur ho 25 anni,dovrei sempre fare le pulizie in casa e tutti i soldi li devo chiedere a mia mamma

Aggiornamento:

Così come mi avrebbe dato la possibilità di pagarmi gli studi universitari anni fa ma siccome ho sbagliato all'epoca nella scelta,perchè sono stata indecisa troppo tempo,non vuole più darmi possibilità. Io ero immatura e davo per scontato tutto ciò che mi faceva,perchè adesso devo pagarla così? Al tempo stesso però se gli dico che non voglio cenare, vuole andarmi a prendere qualcosa da mangiare perchè è l'unico che guida e mia madre insiste con lui che non posso restare senza cena.

Aggiornamento 2:

Poi dice che per me ha sempre corso come un matto e che ci tiene

Aggiornamento 3:

Anche lui stesso non si cura...preferisce sedersi su una sedia rotta perchè dice che mia madre rompe tutto ed allora è anche inutile intonacare la casa perchè sporca le mura......non si separano perchè nessuno dei due è capace di stare senza l'altro.....io non so dove andarmene,nessuno mi ospita,andrei a lavorare ma se si prendono il covid poi mi rinfacciano a vita che non ho aspettato questa Primavera.

Il problema è questo suo volermi far capire che non devo mai dare scontate le azioni

Aggiornamento 4:

Così come mi avrebbe dato la possibilità di pagarmi gli studi universitari anni fa ma siccome ho sbagliato all'epoca nella scelta,perchè sono stata indecisa troppo tempo,non vuole più darmi possibilità. Io ero immatura e davo per scontato tutto ciò che mi faceva,perchè adesso devo pagarla così? Provo a parlargli e non mi ascolta assolutamente

3 risposte

Classificazione
  • Per ora fai qualche esercizio in casa, una camminata, e cerchi di dimagrire così, almeno è un inizio. Se hanno paura del covid perché tua madre ha problemi respiratori devi anche capirlo. In primavera andrai a cercare un lavoro, nel mentre andrai dalla nutrizionista per seguire una dieta sana, e nel mentre con i soldi messi via se vuoi andrai in affitto da qualche parte da sola. 

  • 2 mesi fa

    Innanzitutto deve curare il suo aspetto e la casa.

    Bisogna tenersi bene.

    Cerca tu di migliorarti se lui non lo vuole fare 

    Più che dirglielo non puoi fare.

    Metti a posto la casa e cercati un lavoro. 

    Bisogna fare vita sana e lavorare per migliorarsi sempre.

    Ciao

  • 2 mesi fa

    Credo che  l'analisi che hai fatto è molto precisa e puntuale della situazione. Ovvero tuo padre è un bel problema. Quello che mi spaventa un po' di cio' che hai scritto è la "chiusura" di tuo padre, si fa cosi e basta. Quando in una famiglia ci sono limitazioni nei comportamenti e nella possibilità di esprimersi, vuoi dire che c'è un clima pericoloso. Ed è importante cercare di parlare di queste cose con piu' persone possibili, per non sentirsi soli. Aggiungerei io, anche e soprattutto con il medico di famiglia. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.