Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoLegge ed etica · 2 mesi fa

qualcuno di voi si intende del reddito di cittadinanza, c'è qualcuno di voi che lo prende ?

Io da alcuni anni vivo in Ecuador con mio padre, per metà sono italiano (mio padre) per metà ecuadoregno (mia madre era del Ecuador) vorrei sapere se torniamo in Italia posso avere il reddito di cittadinanza da subito ritrovandomi disoccupato e abitando in un una casa che sarebbe in affitto, ci sarebbe solo la pensione di mio padre che però potrebbe mantenere la residenza in Ecuador e figurate in Italia come turista e così risulterei completamente senza entrate.

Ho letto :

" Essere cittadino italiano o europeo o lungo soggiornante e risiedere in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa.". 

In questo caso se facessi ritorno in Italia pur avendoci vissuto 20 anni, non ho diritto a prenderlo subito? Devono passare per forza 2 anni? 

Aggiornamento:

In Ecuador non mi piace più stare, e poi la sanità è migliore in Italia e mio padre sta invecchiando... Potrebbe averne bisogno. 

2 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Conviene rivolgersi ad un CAF, anche solo telefonicamente

    https://www.acliromaservizi.it/

    Comunque, mi permetto di dirti che -qui in Italia- la situazione economica, come ben sai, è a dir poco drammatica, un cambio di governo potrebbe abolire parzialmente o del tutto il reddito di cittadinanza

    @ Sulla sanità hai ragione, ma il mio invito era quello di non fare troppo affidamento sui sussidi vari, compreso il reddito di cittadinanza.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Non lo percepisco. Non sono un parassita 🤷🏻‍♂️

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.