Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaMusica - Altro · 2 mesi fa

Perché i musicisti di musica classica si sentono superiori agli altri?

...Poi però se togli loro lo spartito da davanti non sono in grado di improvvisare un pezzo?

7 risposte

Classificazione
  • La grandezza del musicista non è data dall'improvvisazione, ma dalla capacità di far -vivere- la musica, sia letta sullo spartito o improvvisata; non vedo dunque ragioni per cui tu debba togliere lo spartito a qualcuno, se non per sciocche e sterili competizioni .

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Tu hai le idee parecchio confuse, ma parecchio

  • Perché lo sono, per fare il musicista di musica classica devi studiare in una maniera che altri musicisti si sognano

  • 2 mesi fa

    Credo che ti sbagli. Un musicista pensa in musica, quello che suona ha nella sua mente la forma di note, valori delle note, tono, accenti , battere e levare, modulazioni, note reali, note di passaggio(differenza fondamentale per trovare gli accordi) teoria e solfeggio, armonia, contrappunto, composizione etc.etc. Tra un musicista e uno orecchiante c'è la stessa differenza che c'è tra un analfabeta e uno che ha imparato a leggere e scrivere. Chiunque che abbia studiato bene la musica, conosca i valori e sappia distinguere tonalità e battere e levare sa improvvisare quello che vuole. La prima cosa che si impara a teoria e solfeggio è leggere e scrivere musica che equivale all'alfabetizzazione musicale.Quando conosci bene il linguaggio musicale hai 'libertà di parola' musicale no?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • mario
    Lv 5
    2 mesi fa

    Quoto lux.              

  • Anonimo
    1 mese fa

    Perchè lo sono? Sai quanti anni di studio richiede affrontare un pezzo importante di musica classica? E poi tra l'altro se un musicista non ha delle basi classiche, per quanto possa essere bravo ad improvvisare, sarà sempre incompleto sia per un punto di vista tecnico, culturale e proprio di orecchio. E' come avere un ballerino di moderno che quando balla non ha le punte tiratissime, e quando salta ci sono quei piedi svolazzanti... può dare tutte le emozioni che vuole, ma se non ha studiato parallelamente al moderno il classico sarà sempre un ballerino mediocre, senza basi tecniche. Passo e chiudo.

  • 2 mesi fa

    Semplicemente perchè la musica classica è vista come una cosa sofisticata e complessa e loro si sentono di conseguenza

    -Aleksey Sinclair

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.