Patrizia ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 mesi fa

Chi non vede di buon occhio il vaccino contro il covid, temendo che sia letale, rischia di venire emarginato ?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Si viene sempre emarginati quando il proprio pensiero non coincide con quello della maggior parte delle persone

  • 2 mesi fa

    Non mi risulta che sia obbligatorio.

    Né giuridicamente, né per l'opinione pubblica. 

    È da qualcuno consigliato. 

    Non mi sembra il caso di immaginarsi emarginazioni dove non esistono affatto. 

    Non mi sembra il caso di immaginarsi ulteriori problemi, ne abbiamo già molti. 

    Il giorno che il vaccino diventasse obbligatorio la questione cambierebbe. 

    Ma è auspicabile, probabile, logico, che quando arriverà quel giorno, il vaccino sia stato anche ampiamente testato e controllato nell'immediato e nel tempo. 

  • Blu.
    Lv 7
    2 mesi fa

    Direi di no                            

  • wanial
    Lv 7
    2 mesi fa

    non e' obbligatorio , quindi non rischierebbe se non per la sua salute

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Serena
    Lv 7
    2 mesi fa

    Ma no, non mi sembra che siamo a questo punto. C'è ancora libertà di opinione. 

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    Rimane a rischio contagio perché non si vaccineranno in molti

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    PENSO CHE LO FARO', MA NON QUELLO SELLA PFIZER FRUTTO DI UNA POLITICA VOLTA SOLO AL GUADAGNO. MI VACCINERO' CON UN ALTRO VACCINO E NESSUNO MI EMARGINERA', NON NE VEDO IL MOTIVO............!!!!!!!!!!!1

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    Penso proprio di no. Io ho un problema con gli aghi, mi sono fatto male in tanti modi, ma con l’ago nonostante io non senta dolore, mi si fa la vista tutta bianca, mi gira la testa e mi sento cadere. Non me lo farò mai questo vaccino penso. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.