Davide ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 mese fa

Domanda selfie ?

La recente vicenda della maestra vittima di Revenge porn dimostra che alcune donne dalla vita apparentemente irreprensibile hanno l' abitudine in privato di di farsi foto nude ( cosa  confermata anche dalla campagna con i selfie nudi di maestre  promossa dal fotografo Villa. 

Cosa ne pensate di questo ?

Aggiornamento:

Per Marco Merani, scusa, ma come facevi a trovare così facilmente studentesse disposte a farsi fotografare nude ? Erano ubriache ?

3 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Io ho iniziato a fotografare ragazze nude nel1986.

    Negli anni dell' università, trovavo le mie modelle fra le studentesse, alle feste universitarie, che allora erano organizzate da Beppe Convertini.

    Ho scattato con tante ragazze nude.

    tante non vuol dire 10, non vuole dire 50 e neanche 1000.

    Tante vuol dire tante, ma non sono certo l' unico al mondo; sono certamente il migliore, ma non l' unico.

    Oggi, tutti scattano decine di foto al giorno, anche il tostapane scatta foto.E' normalissimo che una bella ragazza si mostri nuda, non c'è bisogno di nessuna campagna contro il revenge porn, c'è bisogno di correttezza.

    Se due persone, anche quando i buoni rapporti finiscono, sono corrette, il revenge porn, anzi la vendetta in generale, non deve esistere.

    Due si lasciano e uno catto di nudo rovina la vita!!!

    Perchè nessuno fa campoagne per sottoporre all' attenzione del mondo un problema veramente gravissimo: i bambini contesi nelle cause di divorzio, spesso usati come stumento per ferire l' ex coniuge???

    Quella he fia fotografare col kulo per aira merita comprensione e compassione, il bambino no??

    Che colpa ha?

    Eppure, proprio a partire dai giudici dei minori, non gliene frega un kazzo a nessuno!

    Io non ho mai visto una campagna contro la strumentalizzazione dei figli nelle cause di separazione, non ho mai visto una discussione in Parlamento du questo tema.

    Quello che divulga le foto di nudo è certamente un vigliacco, ma quella che usa i figli contro il mrito che cos'è???

    Eppure glielo lasciano fare.

    INTEGRAZIONE: non è che si trovassero molto facilmente,  però allora una ragazza non aveva tante occasioni di posare per foto professionali.

    C'erano agenzie di moda, che  cercavano solo di truffare, vendendo corsi a 7 - 8 milioni di lire.

    Io con altri amici eravamo spesso a Palazzo Nuovo, sede delle facoltà umanistiche, ci conoscevano.

    Quando proponevo alla ragazza di posare, lei sapeva di potersi fidare e sapeva che le sue foto sarebbero finite su volantini per pubblicizzare discoteche, poi avevo fatto gli interni di un discoteca a Limone Piemonte... per cui erano fiere di mostrarsi.

    Quando una lo faceva, lo diceva a tutti e le altre erano invidiose, non vedevano l'ra di fare di meglio.

    Fonte/i: www.facebook.com/marco.merani
  • Anonimo
    1 mese fa

    quindi secondo te essere "irreprensibile" esclude il potersi fare foto, con o senza vestiti... ? ti piace tanto la saria ?

  • Secondo te nessuno ha foto sul telefono nudo, mentre lo fa, mentre è ubriaco o fatto? È normale che se prendi il primo telefono per strada e guardi le foto ci trovi qualche video o foto mentre vomita o mentre lo fa. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.