Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 mese fa

Il bene e il male sono un concetto relativo (che esiste solo nella nostra mente) oppure universale?

Aggiornamento:

E' evidente che da un punto di vista filosofico il bene e il male sono un concetto relativo ma tra tutte preferisco la risposta di Serena, l'unica che è riuscita con il suo intuito femminile ad uscire dai soliti aridi schemi. Brava Serena! 

8 risposte

Classificazione
  • Serena
    Lv 7
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Ogni di noi sa dentro di sé cosa è il bene e cosa il male. Resta solo da scegliere. Quindi io dico universale per la coscienza umana.

  • 1 mese fa

    Sono concetti relativi, ovviamente.

    Dubito che quello che per te è bene e male sia ugualmente bene e male per un barbagianni.

    Ma arrivo a dubitare pure che bene e male siano così nettamente distinguibili per te o per me, pensa.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Relativo.      

  • 1 mese fa

    Il bene e il male... di chi? È relativo eccome. Il mio bene può essere un tuo male, e viceversa. Come poterne dare una definizione universale? Senza coinvolgere altri fattori, è impossibile. Si potrebbe dire che è bene ciò che è bene per la maggioranza, ma resterà comunque un male per la minoranza. E maggioranza e minoranza, nel loro insieme, possono costituire un bene o un male per un insieme superiore che li contiene. Il trattenere la collera è un bene per gli altri, che non la subiscono, ma un male per sé, poiché la si deve reprimere. La nostra esistenza stessa è un bene (diciamo) per noi, ma un male per il pianeta, e tutte le altre specie viventi. Uccidere un individuo per salvarne dieci è un bene o un male? In base a cosa si giudica se sia bene o male? In base al numero di sopravvissuti? O in base alla granitica fedeltà ai princìpi etici che altrimenti potrebbero sgretolarsi? Bene e male sono concetti astratti, imprecisi, confusionari. Se due concetti non possono avere una definizione precisa, non li si può neppure distinguere con precisione.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Universale.

    Stando ai 7 peccati capitali:

    Ira.

    Avarizia.

    Invidia.

    Superbia.

    Gola.

    Accidia.

    Lussuria.

    Sono tutti atteggiamenti che per una soddisfazione personale si va a privare parte della libertà di altri soggetti, la libertà è un valore universale, la vita non è programmata per essere manipolata o imprigionata, che si parli di piante o altro.

  • 1 mese fa

    Il bene ed il male sono fortemente condizionati dalla cultura e dalla coscienza di ognuno di noi.

    Ad esempio, lo stesso gesto (andare per strada ed ammazzare il primo che ti capita) può essere considerato male da noi o bene dai musulmani

    Tuttavia, ci sono alcune cose che sono considerate in maniera più o meno universale in ogni cultura, come ad esempio maltrattare i bambini

  • Blu.
    Lv 7
    1 mese fa

    Relativo                                     

  • Geo
    Lv 7
    1 mese fa

    @ Ops, Granello, non ti avevo letto.

    E ora si provi a capire se mento o no.

    ........................

    Ovviamente relativo.

    Nell'Universo biologico fatto di sopraffazione genetica ti puoi mai attendere qualcosa che sia etico? La vita deve vivere, e affermarsi sugli altri viventi, asservire, uccidere per nutrirsi, imporre se stessa a tutto il resto.

    Ed ecco cosa sono bene e male:

    quello che è male per te probabilmente sarà il mio bene. Ma per te è male, dipende dagli occhi che guardano.

    Nell'Uomo le cose si complicano, perché l'Uomo raccoglitore cacciatore è il gruppo che lo fa vincente su altre specie animali. E allora l'etica arriva, l'etica dell'altruismo reciproco, cromosomico.

    Eppure noi nei nostri cromosomi portiamo infinite antinomie, e insieme all'imperativo di aiutare regna sovrano quello dell'autosalvazione.

    Più relativo di così...

    I buoni pensano che il bene è proprio questa spinta all'altruismo, e la spinta alla coesione sociale. Che danneggia il gruppo col proprio egoismo fa del male.

    Già, già... Ma fa bene a se stesso, se si sa muovere bene.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.