Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 4 mesi fa

Infiammazione al nervo safeno?

Ho appena scoperto come si chiama e so che esiste solo da un paio di giorni, cioè da quando mi fa male. Mi ci sono svegliata e gradualmente ha iniziato a peggiorare. Prima era spuntato un "livido" rosso proprio al lato interno dell'ascella del ginocchio, poi è sparito questo segno rosso ma si sente mentre cammino. Sono passati due giorni e ora è diventata una zona molto sensibile, si estende il bruciore sempre più verso l'interno coscia e oggi lo sento tirare verso l'inguine... Ho 21 anni e non mi è mai successo, non ho fatto movimenti strani che il sappia, di solito seguo una routine di esercizi leggeri a corpo libero e di yoga (ma non faccio cose strane considerato che sono poco elastica e non arrivo nemmeno a toccarmi le punte dei piedi) e ho tratto solo giovamento da questi.

Ho già avuto una fascite plantare tre anni fa circa ma non è più tornata anche perché ho fatto degli esercizi dati dal fisioterapista per prevenirla. Ora solo al punto che se sto stesa di lato sul letto e il punto infiammato tocca l'altra gamba o il materasso, mi brucia. Non ho antinfiammatorii o creme tipo Voltaren o l'arnica da metterci e non so come fare riposare la gamba perché la devo comunque usare... Va bene metterci il ghiaccio? Dovrei fasciarla? Devo evitare la borsa dell'acqua calda? Ho letto che è collegato al mal di schiena e a delle ernie, ma non ne ho. Ok, le lezioni online mi hanno costretta seduta scomoda al PC per ore e la schiena ne ha risentito, ma non ho dolori.

Aiuto?

3 risposte

Classificazione
  • 🐱
    Lv 7
    4 mesi fa
    Risposta preferita

    Attenzione: il problema dipende da un abitudine che non stai correggendo. Inoltre qualcosa ostruisce il nervo e/o può darsi che la parte del corpo non lavori bene perché la struttura non compensa adeguatamente il carico ed i movimenti dell' articolazione. Inoltre devi fare attenzione che non sia un segnale del nervo sciatico e che quindi sia coinvolta in regione remota la schiena.

    Sta a riposo per svariati giorni (almeno una settimana) senza fare particolari sforzi. Non fissarti con gli anti-infiammatori. Poiché non curano il problema ma hanno il semplice scopo di bloccare il segnale del dolore. Invece dovresti intervenire su ciò che origina il problema. Può essere una particolare movenza, un banale paio di scarpe, la seduta scorretta,etc.. Valuta una visita dal neurologo/fisiatra e solo dopo da un fisioterapista. 

    Stare seduti per molte ore è in realtà fin troppo controproducente. Sembra di rilassarsi ma si mette sotto pressione la spina dorsale più di quanto si farebbe stando in piedi per il tempo equivalente. 

    Se vuoi un consiglio, dimenticatela proprio la sedia! Te lo dico per esperienza, fa più danni che il resto.

  • Anonimo
    4 mesi fa

    NON SCRIVERE A MASSIMO--

    E un pedofilo/pervertito in cerca di particolari piccanti... NON SCHERZO 

  • ?
    Lv 4
    4 mesi fa

    Ciao come va il dolore alla gamba e al nervo???' Spero meglio...cerca di stare attenta che non sia implicato il nervo sciatico.....Stai a riposo magari distesa e trova una posizione che non ti crea dolore. Se posso esserti utile fammelo sapere ti aiuto e consiglio volentieri.

     Scrivimi se vuoi 

    manucastelli69@gmail.com

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.