Anonimo
Anonimo ha chiesto in Affari e finanzaFinanza personale · 3 mesi fa

Depositare i risparmi sul conto corrente ?

Ho 12 000 euro risparmiati tenuti sempre a casa vorrei metterli sul mio conto corrente potrei incontrare dei problemi ?

8 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Risposta preferita

    Tutti in un colpo meglio di no, ma di sicuro è bene non tenere così tanti soldi in casa!!! Non sono fra quelle persone che hanno paura a prelevare 100 euro in contanti perché non sanno cosa farsene, ma diciamo che arrivare ad avere 12000 in casa, sinceramente anche no. Sempre meglio evitare. Versarli tutti in un colpo come minimo ti possono fare un paio di domande, è vero che non c'è nulla di illegale ma sempre meglio evitare di finire sotto l'attenzione della finanza, potrebbero sospettare di te anche in modo sbagliato. Onestamente uno che mette 12000 tutti in un colpo, un po' di domande è normale farsele...

    Ti consiglio di fare questo: fai un deposito di 1000 euro subito, dai 1000-2000 euro ai tuoi genitori che poi ti farannoun giroconto; loro quei soldi li spendono per fare la spesa e diciamo spese varie, quindi usando contanti e non bancomat.

    Ti restano ancora diversi contanti, tra un paio di mesi fai un altro versamento di 1000 euro e magari ancora dai soldi ai tuoi, se usano abbastanza contanti (con loro ti metti sempre d'accordo che ti fanno un giroconto, bonifico, sinceramente anche io spesso faccio così).

    Poi ovviamente per tutte le spese cerca di usare contanti e non bancomat, altrimenti non risolvi un bel niente! Proprio adesso che c'è il cashback di stato, va beh, se devi fare fuori i contanti usa quelli.

    In questo modo te ne liberi pian piano, sempre meglio che tenerli tutti a casa per lungo tempo. Come ho detto è sconsigliabile fare grossi versamenti tutti di un colpo, meglio stare sui 1000 euro alla volta.

  • Anonimo
    2 mesi fa

                    

  • 3 mesi fa

    I problemi potresti incontrarli se li tieni in casa. Furto, rapina, incendio e deterioramento sono rischi nemmeno poi così remoti. Sul conto corrente, però, tieni conto che grava  la "Piccola patrimoniale" di circa 34€ anni,  introdotta dal governo Monti, che scatta sui depositi che eccedono i 5000 €.

  • ?
    Lv 6
    3 sett fa

    nn sarai mai eternamente senza soldi

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 3 mesi fa

    Portali in banca, che un poco alla volta si appropria dell'intera cifra. Cominciando coi 35 euro l'anno perché eccedi i 5000 euro. Poi, a breve, ci sarà un prelievo forzato sui conti corrente e lì ti ffotteranno il 5% se non di più. Poi le spese di commissione su ogni operazione, anche quando versi. Una follia. Chiedi conto a Renzi per questo. E l'imposta di bollo dove la mettiamo? 8 euro l'anno mi pare...e non è finita ma ora non ricordo tutti i balzelli. Le banche bisogna mandarle a càgàrè.

  • clara
    Lv 7
    3 mesi fa

    Ti consiglio di tenere 1000 in contanti in casa, il resto portali in banca, ormai ci sono i conti a canone zero, dovresti solo pagare l’imposta di bollo che è sui 34 euro annui.

    Allora le  regole per evitare di attirare l’attenzione dell’agenzia delle entrate:

    - Versare meno di 1000 a versamento

    -NON versare una banconota da 500

    - NON superare i 10mila euro di versamenti annui.

    Nel momento in cui non rispetti uno dei tre parametri sopra, la banca ha l’obbligo ti contattare l’agenzia delle entrate.

  • non depositarli in un conto corrente ma investili

    in base ai fattori di rischio riceverai un interesse sul tuo " gruzzoletto"

  • 3 mesi fa

    Si ma no se trovi la giusta scusa, 

    Per esempio:

    -sono dei risparmi messi via col tempo

    -sono prelievi fatti costantemente per un progetto che non ho più fatto

    Ecc...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.