Perché stanno puntando così tanto su una tecnologia fallimentare come l'elettrico a batteria?

Aggiornamento:

Ci sono tecnologie come l'idrogeno che sono molto più sostenibili ed efficenti e che garantiscono una user experience paragonabile a quella di una vettura tradizionale. 

Aggiornamento 2:

@BASTA No perché l'elettrico a batteria non ha senso di esistere, é solo l'ennesima trovata commerciale.

Siamo tutti d'accordo che non possiamo andare avanti ancora per molto con i combustibili fossili ma esistono tecnologie di gran lunga superiori e che evitano i problemi che ha l'elettrico a batteria. 

Dimostrami il contrario e la smetterò.

Aggiornamento 3:

@Marco l'autonomia limitata é solo la punta dell'iceberg e comunque non mi interessa se "la maggioranza dei guidatori" fa poche decine di Km al giorno, esistono anche persone che ne fanno centinaia al giorno e visto che la questione é che hanno intenzione di "abolire" l'auto a combustione questo potrebbe essere un grosso problema.

Aggiornamento 4:

Inoltre aggiungo che molte persone non hanno un box di conseguenza non possono caricarla con la rete domestica.

È anche improponibile pensare ad una colonnina per ogni posto auto esistente. 

Aggiornamento 5:

@anonimo quali bufale mi starei bevendo?

Autonomia, tempi di ricarica e tecnologia delle batterie sono dati forniti dai produttori. 

Aggiornamento 6:

@Marco dalla tua risposta capisco che tu non hai la più pallida idea di cosa stai dicendo.

Io parlo di gente che lavora non di gente che va in giro per càzzeggiare. 

Non é proponibile ne rinunciare in assoluto all'auto costringendo queste persone (che per inciso sono molte di più di quello che pensi) ad usare mezzi pubblici ne tanto meno scambiare auto cosi a caso. 

Il legislatore e i produttori devono risolvere questi problemi, non sono i cittadini a "doversi organizzare" in modi 

Aggiornamento 7:

Abbastanza improponibili.

Inoltre non puoi nemmeno pretendere di installare colonnine per ogni parcheggio. 

La linea elettrica non lo sosterrebbe. 

La soluzione, come ho detto, è l'idrogeno per quanto riguarda il rifornimento. 

Aggiornamento 8:

In più parliamo pure di mezzi commerciali come furgoni o camion che per loro scopo percorrono centinaia di km.

Aggiornamento 9:

L'elettrico va bene per gente che càzzeggia come te, non va bene per il mondo del business.

In questo caso ben vengano tecnologie alternative come ibrido diesel o idrogeno. 

Aggiornamento 10:

@Marco ti prego piantala di arrampicarti sugli specchi, esistono tecnologie nettamente superiori all'elettrico a batteria e comunque per limiti dettati dalla fisica dubito fortemente che avremo batterie che possono fare percorrere 800/900 km con tempi di ricarica di 2 minuti.

Ripeto per gente come te che non ha idea di che cosa sta dicendo tutto é facile e facilmente risolvibile ma la realtà è ben diversa. 

Aggiornamento 11:

Oltretutto le batterie al litio non sono facilmente smaltibili e sono soggette ad invecchiamento, basti pensare ai cellulari. 

La verità innovazione é eliminare la batteria e avere una esperienza d'uso uguale alla macchina tradizionale.

Aggiornamento 12:

@BlueBerry-Buz ma di cosa stai parlando?

Quale complottismo!? 

Qui si parla di problemi reali. 

Aggiornamento 13:

@Marco siete voi che non accettate il confronto.

In poche parole tu hai detto a milioni di persone arrangiatevi perché si. 

Io non sto parlando di strónzate ma sto parlando di problemi reali che te e quello come te non volete ascolrare. 

Inoltre ragazzino lo vai a dire a qualcun'altro visto che molto probabilmente sono più vecchio di te. 

Aggiornamento 14:

Non riesco veramente a capire perché non usate il cervello. 

Aggiornamento 15:

Io sto parlando di usabilità di un veicolo.

Non di càzzate. 

Aggiornamento 16:

Se tu trovi comodo aspettare almeno 1 ora per "fare il pieno", dover ricaricare tutte le sere l'auto, avere una autonomia ridicola e non poter fare un viaggio lungo senza stare in ballo per ore sono affari tuoi, milioni di persone considerano questo inaccettabile. 

Aggiornamento 17:

@Marco resto sempre più sbalordito da quante scuse stai trovando tu.

Il tuo ragionamento è paragonabile a quello degli indottrinati fondamentalisti. 

"Deve essere cosi, punto!! Non esistono alternative" 

E anche il tuo paragone non ha senso perché la differenziata non é uno oggetto che una persona acquista o noleggia per lavoro, é un servizio fornito da un ente pubblico. 

Aggiornamento 18:

Il mondo può andare avanti quanto vuole ma il successo o meno di un prodotto dipende dagli utenti e i problemi grossi che ho presentato non riguardano me ma milioni di persone che a differenza di personaggi come te non usano l'auto per càzzeggiare ma la usano per mangiare.

Il senso della mia domanda era affermare che esistono tecnologie green migliori che mettono d'accordo tutti. 

Invece gentaglia come te vogliono imporre a tutti i costi una tecnologia sbagliata in partenza. 

5 risposte

Classificazione
  • 3 mesi fa
    Risposta preferita

    Infatti è meglio il biometano pulito potente rinnovabile

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Perché le industrie dei Democratici americani vendono energia elettrica in ogni sua forma e con Biden investiranno in Italia, una volta messi da parte gli anarchici gialli.

  • Marco
    Lv 6
    3 mesi fa

    quello che tu consideri inaccettabile non è un problema che mi riguarda,il mondo va avanti ugualmente indipendentemente dalle tue esigenze personali.mi sembri di quelli che quando è iniziata la raccolta differenziata si inventavano 1000 problemi per non farla,dove metto la spazzatura?la devo tenere in casa?puzza?guarda te se devo smistare i rifiuti...oggi è normale fare la differenziata e tutti si sono adeguati, così sarà anche per l'auto elettrica.

    se non vuoi il confronto vai a parlare con gli altri ragazzini fast and furious come te,vi segate pensando alla leva del cambio e al rumore del motore e così sei contento.

    stanno già lavorando per rendere le batterie sempre più performanti e le ricariche sempre più veloci,anche per i mezzi pesanti.

    l'uomo progetta di andare su marte e tu sei qui a discutere di problemini facilmente risolvibili?hai una visione estremamente limitata delle potenzialità dell'elettrico ma un giorno anche tu ne farai parte.

    chi dovrà fare centinaia di km al giorno si organizzerà in altri modi, prenderà il treno oppure l'aereo, scambierà l'auto nei punti di scambio con una carica...sono tutti problemi risolvibili e che comunque riguardano un numero limitato di persone che si organizzeranno nel modo che ritengono più opportuno.

    le colonnine di ricarica si possono posizionare ovunque arrivi la corrente elettrica,la loro diffusione dipende solo dalla diffusione delle auto elettriche.

    che problemi avrebbe l'elettrico a batteria?un'autonomia limitata a poche centinaia di km?ti è già stato detto più volte che la stragrande maggioranza delle persone percorre qualche decina di km al giorno,fai pure un centinaio di km al giorno,e le auto elettriche sono in grado di sopperire a questa necessità.

  • Anonimo
    3 mesi fa

    Sulle auto elettriche ci sono un sacco di bufale e incomprensioni, te le stai bevendo. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • BASTA
    Lv 7
    3 mesi fa

    Ancora con sta storia? Non c'è modo di farti rassegnare?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.