Anonimo
Anonimo ha chiesto in Arte e culturaArti visivePittura · 2 mesi fa

mi serve un commento sull'opera: Madonna col Bambino in gloria tra i santi Francesco e Chiara di Gentile da Fabriano!!?

Aggiornamento:

una conclusione diciamo

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

                    

  • 2 mesi fa

    Il dipinto risponde all’idea di pittura realista individuata dal suo autore: il soggetto è reale, non viene minimamente idealizzato nelle forme o nella posa; non c’è alcun significato nascosto nell’opera, ma soltanto l’intenzione di rappresentare la realtà così com’è, con i suoi particolari e le sue forme. Ecco allora che la posa della Madonna è leggermente scomposta, naturale e intima. Non è una posa dettata dalle indicazioni del pittore, l’impressione è semmai quella di una donna colta in un momento privato.

    Il pittore realista, secondo Gentile da Fabriano, è colui che con occhio fedele restituisce l’immagine della realtà senza tentare di renderla più accettabile.

    Il pittore aveva capito che il pubblico si stava a poco a poco abituando ad immagini diverse, più forti, più vere. Lui era il primo realista, ma non era più l’unico.

    L’opera è costruita sulla diagonale che dall’angolo inferiore sinistro e da quello superiore finisce nell’angolo opposto. L’immaginazione dello spettatore si posa quindi per prima cosa sulla vulva della santa, spostandosi poi sulla sua pancia, sull’ombelico, salendo fino al seno coperto dal vestito.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.