Anonimo
Anonimo ha chiesto in ViaggiEuropa (Continentale)Europa - Altro · 2 mesi fa

Perché molti paesi hanno ignorato il coronavirus?

Ho visto molti video del countdown in Nuova Zelanda, dove i contagi sono minimi e la gente non ha rispettato nessuna regola di distanziamento sociale. Stessa cosa l'ho vista nei video girati a New York e in California. Ho letto alcuni giornali, i quali dicono che anche l'Australia non ha rispettato nulla e tutti hanno festeggiato normalmente. Mi sembra che solo alcuni paesi europei, tra cui l'Italia, hanno fatto una quarantena abbastanza rigida. Come mai ci sono paesi che nonostante i grandi contagi se ne fregano della salute dei propri cittadini mentre il nostro paese é stato uno dei pochi ad essersene preoccupato?

4 risposte

Classificazione
  • A_Rm
    Lv 7
    2 mesi fa

    Pintupi ha già dato un'ottima risposta.

    Aggiungo solo che Australia e NZ sono paesi con una densità di popolazione inferiore rispetto all'Italia e, in generale, ai paesi del centro e del sud dell'Europa. Anche questo influisce, oltre al fatto che si tratta di paesi i cui abitanti sono generalmente più disciplinati, e rispettano le indicazioni impartite dai loro governi.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    La Nuova Zelanda è riuscita a contenere da subito la pandemia, da loro l'emergenza è già finita, non è vero che se ne fregano

    Cerca sul web

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Per il semplice motivo che non esiste  !

  • ?
    Lv 7
    2 mesi fa

    Quello che dici è un classico esempio di come la disinformazione viaggia più veloce della informazione! Hai letto un sacco di fesserie. 

    Jacinda Ardern, il primo ministro donna neozelandese, ha applicato lo scorso mese di marzo un lockdown totale di 5 settimane SUBITO, appena sono apparsi i primi casi, non ha aspettato che si propagassero. Ha poi chiuso i confini e grazie alla sua azione tempestiva ha circoscritto l’epidemia. Tu te ne sei accorto adesso che hanno mostrato il solito servizietto idiota ai TG con i fuochi d’artificio, ma in NZ è da mesi che non c’è più il COVID (o, per meglio dire, hanno pochissimi casi) grazie all’azione energica della primo ministro che tutti hanno seguito, senza discussioni e soprattutto senza pietà per no mask, no Covid, no lockdown. Risultato: la sua popolarità è alle stelle, e in NZ è da mesi che le restrizioni sono estremamente limitate. Infatti proprio ad ottobre, mentre da noi si richiudeva tutto, c’è stata a Wellington la Bledisloe cup di rugby, tra Australia e All Blacks, con 80.000 spettatori.

    In Australia la situazione è leggermente diversa. I contagi sono pochi ma sono un po’ di più, ci sono ancora alcune regole di distanziamento. Io sento i miei amici e parenti lì spesso, per esempio per il veglione non è vero che si poteva fare tutto, erano consentite le feste ma con alcune limitazioni negli assembramenti. In particolare niente assembramenti per le strade, infatti le presenze ai fuochi sull’Harbour Bridge erano limitate. 

    Io ho una amica che abita a poca distanza e non ha potuto assistere quest’anno. 

    Ma anche loro hanno applicato distanziamento e lockdown e ti dirò una cosa che qui in Italia non hanno detto: hanno assistito al quasi totale azzeramento dell’influenza normale che li si abbatte tra maggio e settembre: nel 2019 oltre 60.000 casi, nel 2020 poche centinaia! Il tutto grazie a distanziamento e mascherine! Scommettiamo che anche qui in Italia la normale influenza non colpirà come al solito? D’altra parte siamo già a gennaio, quanti conoscenti hai che hanno preso l’influenza? 

    Fondamentalmente i due Paesi sono stati anche aiutati dal fatto che sono isole ed è stato più facile per loro isolarsi, scusa il gioco di parole. Però non è vero che non hanno fatto lockdown, solo hanno reagito con tempestività e con tolleranza zero quando è stato il momento di chiudere. 

    Ora vedremo alla fine della loro estate se ci sarà una seconda ondata, ma dato che già si stanno organizzando per I vaccini ( e sono pochi milioni) presumo sapranno prevenirla. 

    Fonte/i: Doppio passaporto Italia Australia ho contatti diretti con Australia e NZ
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.