Guix ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 2 mesi fa

Voi cosa fareste al mio posto?

Dal 2003 la mia vita ha preso una brutta piega, soffrendo di bullismo alle scuole superiori IPSIA "E. Manfredi" di Lugo (RA) e non ho mai avuto il coraggio di ribellarmi, perchè ho la certezza che da violenza nasce violenza. 

È dal periodo dei mondiali di calcio del 2006 che non sopporto il tono molto alto della voce del vicino di casa che rimane al di là della strada, proprietario di un'impresa edile alla quale abbiamo dato terra e capannone in affitto. 

E la mattina, lavorando nella zona affittata, di fianco a casa mia, fa casino credendo di esistere solo lui nel mondo.

Da allora non sopporto la sua voce dato che, siccome risposi a suo padre perchè dato sono un tipo buono, che non diceva "Aih" se uno gli pestava i piedi, e quindi questo anziano si prendeva in continuazione gioco di me, il figlio dalla brutta voce che urla come esistesse solo lui, non mostrando il benchè minimo rispetto, mi ha da sempre considerato un beduino e di conseguenza io l'odio e lo sto odiando tuttora. 

Da oltre metà Novembre del 2015 (da ben 5 anni fa) questo ******* che non ha il minimo di rispetto e di senso civico, ha pensato la bella idea di comprare un cane pastore, che abbaia sempre dalla mattina alla sera, e l'abbaio del cane lupo è molto potente e questo mi urta la sensibilità......

La situazione è questa, voi cosa fareste se foste al mio posto?

Auguro a tutti un Buon 2021 ed una Buona Domenica

Aggiornamento:

Anonimo ti ho dato la miglior risposta perchè hai affrontato vere tematiche su cui dovrò lavorare. 

Grazie mille!

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa
    Risposta preferita

    Dal 2003 è un po di tempo.

    Comincia a parlare in faccia con tono deciso. 

    Non mandare mai più giu rospi senza dire niente 

    Richiedi una fidjussione per l'affitto della terra e del capannone. Non vorrei che questo fallisce e non ti paga l'affitto.

    Se le palle stanno ancora nelle mutande non è colpa degli altri. La colpa è la tua che non le tiri fuori. 

    Il bullismo?? Nel 2003,  per quello che mi riguarda puoi anche andare a prendere un caffè con il tuo bullo, e gli chiedi.. Come mai da piccolo eri un ******** cosi? 

    Non stare come un ebete su una zattera scassata tirata dal vento... Guida la barca della vita e attraversa gli oceani. 

    Si vive male quando qualcosa o qualcuno non ti permette di realizzare te stesso.... Rimuovi quei limiti, toglili.. 

    Pensa alla tua vita, ai tuoi obiettivi... Gli altri ti invieranno per i tuoi successi. 

    Non contare mai sugli altri.. Sono invidiosi e godono per la tua rovina.. 

    Non farti vincere dagli altri e dalla vita.... Ma vinci nella vita e vinci sugli altri. Buon 2021

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Rivolgerti alle forze dell'ordine non serve a niente. 10 anni per un eventuale processo.

    Esistono solo soluzioni fai da te.

    Andartene.

    Avvelenare il cane.

    Scacciacani a ultrasuoni.

    Raggio laser che acceca il cane.

    Botte.

    Generatore rumore in controfase che trasforma l'abbaio in sibilo insopportabile

    Generatore rumore in fase che decuplica il rumore dell'abbaio, rendendolo insopportabile.

    Isolamebto acustico.

    Tappi antirumore professionali.

    Parlare col vicino.

    Fare in modo che il vicino se ne vada.

    Ti faccio un esempio. Un vicino teneva il volume del televisore altissimo.

    Costruito un disturbatore di segnale tv. Come il volume era alto, si accendeva il disturbatore e lui non vedeva più la tv per 24 ore.

  • Joseph
    Lv 6
    2 mesi fa

    Non puoi continuare a star male per colpa di questo individuo,  bisogna trovare una soluzione: o ti trasferisci o, meglio ancora, fai sloggiare lui. Vai dai carabinieri e denuncialo per disturbo della quiete pubblica.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Se pensi che l'abbaiare del cane sia eccessivo puoi chiamare i vigili

    Sennò tu privatamente non puoi fare nulla, tranne avvelenargli il cane 😂

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.