Ho bisogno di un consiglio sulla scelta tra due Obiettivi per Reflex ?

Ciao, sono indeciso sull'acquisto tra due obiettivi, mi serve il parere di persone competenti e possibilmente che hanno o hanno provato questi due obiettivi, per sapere secondo loro come vanno. il primo è il Nikkor 16-80  f/2,8 -:- 4    il secondo è i Sigma 17-70 C. f/2,8 -:- 4 . Ciò che mi preme sapere è: come va l'aggancio di soggetti in rapido movimento con questi due ? Quale va peggio ? Se devo fotografare un insetto, posto che lo aggancio e lo tengo, se questo si sposta -e quindi lascio alla macchina il compito di prevedere e calcolare gli spostamenti sui vari punti af, e quindi entra in gioco la velocità di reazione del motore af obiettivo e dell'm.f.b. (motional feedback) vs la macchina- quale dei due riesce a tenere il passo con la macchina ? Magari non mi sarò espresso completamente bene ma sono sicuro che chi sa cosa chiedo mi ha capito. Voglio sapere quale dei due va meglio (o peggio) in questa situazione tipica dei closeup e vorrei sapere -da chi li ha veramente provati- come vanno a livello di definizione ai vari diaframmi . Grazie .

Aggiornamento:

@ bluflame: no, non pretendo da uno zoom delle prestazioni soprannaturali, cerco uno zoom luminoso che mi consenta "se capita l'occasione" (ovvero evento casuale e fortuito) di essere agevolmente impiegato per un closeup ad inseguimento. Faccio macro col digitale da quasi 10 anni, prima con l'analogico (pellicola), ho un *ottimo* obiettivo per questo scopo ( nikkor micro 85mm. ed if vr II ) ma ho fatto anche macro notevoli con un plasticone ed alcune Lenti Addizionali montate sopra. :) 

2 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Ciao. Ironmember, ben ritrovato.

    Dei due citati ho provato solo il Sigma, per poco tempo e non nelle situazioni che hai elencato.

    Non mi era piaciuto,avevo provato un esemplare fallato, che mi era sembrato morbido come resa, cosa invece imputabile ad un AF starato, infatti soffriva  di b/f focus, che può essere eliminato attraverso la taratura, dopo la taratura si è presentato un altro obiettivo, ottima resa dei colori, buona resa come nitidezza a tutte le focali, l’AF mi è sembrato preciso, affidabile e veloce , tenendo conto della fascia di prezzo, non è paragonabile al Nikon 400 f2,8 vrII

    Ma, ripeto, provato poco e non a fondo 

  • 2 mesi fa

    tu vuoi fare macro usando la versione sfortunella degli zoom generici?

    ho provato il sigma che dici e la versione 17-50 2.8-2.8 e vi e' un abisso. E' anche vero che il 17-50 provato non aveva la lastra distorsiva per la stabilizzazione.

    comprati un 50mm di decima mano e 10E di tubi di prolunga.

    in  close-up (che una volta definiva il macro, oggi si usa anche con il senso cinematografico) l'af e' sempre lento e tutto sommato inutile. La diminuzione della PDC e l'elevata escursione del barilotto necessiterebbero di motori enormi e precisioni ben superiori a cio' che e' ragionevole mettere su una reflex.

    http://allarovescia.blogspot.com/search/label/foto...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.