Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 2 mesi fa

anno estero problemi?

ciao a tutti, ho 16 anni e sto facendo l’anno all’estero. sono capitata in una famiglia molto rigida. per esempio se non faccio quello che dicono tipo lavare i piatti ecc mi prendono il telefono e me lo ridanno dopo tanti giorni. non mi fanno mai uscire di casa da sola . ma cose assurde, un mese fa ho preso un brutto voto e mi hanno ridato il telefono solo ieri. poi dalle 20 glielo devo dare sino alla mattina alle 7.00. loro vogliono solo che studi. ho provato a parlarci dicendogli che queste cose sono assurde ma mi hanno sgridata per un’ora di seguito. loro hanno una figlia di 15 anni e non ha ancora il cellulare e non gli fanno usare neanche il computer e la tv. mi hanno detto che stanno pensando di prendermelo e ridarmelo quando finisco l’anno, gli prego ogni giorno di non farlo ma sono impassibili

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Ma tu sei la schiava che chiаva o quella che non chiаva?

  • Anonimo
    2 mesi fa

    T'hanno venduto come schiava eh? Allora ubbidisci e non rompere i cogIioni

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Taci e lavora senza lamentarti, schiava, anzi vedrai

    che ti chiederanno anche qualche  lavoretto di bocca e il buchetto posteriore, buone inculаte,

  • ???
    Lv 4
    2 mesi fa

    Guarda al posto tuo me ne andrei. Chiamerei la mia famiglia oppure manderei un gufo o una lettera per andarmene. Non si può vivere così. O comunque, cambierei famiglia per non perdere l'anno. Per me dovresti parlarne con i tuoi genitori. Sei andata per fare un'esperienza no per essere torturata. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Chiama l´agenzia e i tuoi genitori e digli che vuoi cambiare famiglia, Guarda se tu non stai bene  e non ti senti a tuo agio perche´ restare. E per i voti beh sono cavoli tuoi loro non possono dirti niente semmai i tuoi genitori!

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Sei un ospite addirittura ti trattano come una figlia mi sembra esagerato dovresti dirlo ai tuoi così  da chiamarli e allentare certe cose. 

    I piatti ok qualcosa per contribuire va bene ma non è che devi fare tutto tu e gli altri no!

    dei voti ecc non vedo perché devono punirti, la scelta di studiare all estero è tua  quindi sai bene dove vuoi arrivare, semmai sono i tuoi che possono rimproverarti e dirti di impegnarti. 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    È normalissimo, sei a casa loro e fanno loro le regole. io se fossi in loro neanche te l’avrei fatto portare. alla tua età devi pensare a studiare non a stare al telefono.Fanno bene.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.