Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Muffa in casa?

Buonasera ho un problema di muffa abbastanza grave ed estesa soprattutto in camera da letto. Il problema è che c 'è proprio un' infiltrazione quindi quando piove esce sempre più nero, ho parlato con il il proprietario di casa, che se frega altamente ed essendo qui in maniera transitoria non spetta a me curare i problemi della casa. Si giustifica dicendo che in primavera sistemerà l'esterno e poi l'interno. Ho provato a levarla con in po' di candeggina ma dopo un po' di pioggia è riapparso. Il discorso è che dato che devo rimanere qualche mese prima di andare via, sono comunque preoccupato per la nocività che assorbirei in questi mesi. C'è qualche modo per tamponare un po' e ridurre i rischi dall'esposizione alla muffa? Inoltre con una mascherina toglierla è ancora più dannoso in quanto potrei inalarla forse è meglio lasciare com è?

Grazie mille

2 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    3 mesi fa
    Risposta preferita

    La muffa si forma per via della permanenza dell'umidità sulla parete. Il modo migliore per non farla formare di nuovo è asciugare l'aria, con un deumidificatore o un climatizzatore, magari facilitando l'asciugatura del muro attraverso la ventilazione meccanica della parete infiltrata. Quindi per prima cosa devi asportare la muffa esistente (puzzerà un po' all'inizio, ma dopo migliora molto), anche con l'uso del cloro, poi magari passi una mano di fondo antimuffa. Io darei anche una mano di tintura semilavabile sulle pareti ammuffite. Infine compri un deumidificatore portatile (che poi ti porterai via), il cui costo può essere anche intorno ai 100/120€, che tolga almeno 8 litri/24h. Devi solo munirti di un igrometro per misurare l'umidità della stanza. Ricorda che le spore della muffa si alzeranno quando farai pulizia, quindi cerca di pulire e disinfettare tutta la stanza quando la asporti, ovviamente con la finestra rigorosamente aperta. Per qualche mese va bene come soluzione.

  • 3 mesi fa

    La condensa, le inondazioni, le fughe e le infiltrazioni di acqua sono fattori che favoriscono la proliferazione delle macchie di muffa all’interno degli edifici.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.