Il tempo di esposizione, l'apertura del diaframma e la sensibilità (ovviamente parlo di fotografia) hanno a che fare con i logaritmi?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

                     

  • 2 mesi fa

    Si usa l' operatore logaritmico (nell' Esposizione Fotografica) per conoscere i cosiddetti "valori luce" .

    Questi sono valori numerici a ciascuno dei quali corrispondono le coppie tempo-diaframma che danno "esposizione equivalente". Per ottenere questi valori devi fare logaritmo in base 2 di (N^2/t)

    t=tempo

    N="f-number" o anche rapporto Lunghezza Focale/Diametro Pupilla d' ingresso

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.