Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaCani · 2 mesi fa

ho BISOGNO di un cane?

ciao a tutti, ho 14 anni e da quando sono piccola desidero ardentemente un cane...

i miei all’età di 9 anni mi hanno preso un gatto, le voglio TANTO bene ma quando sto male io mi chiudo in me stessa e la mia gatta (Bella) non mi caga nemmeno di striscio.

Da qualche settimana è morta mia nonna e io non ce la faccio senza di lei.

Io nn mi apro con i miei x il dolore che provo, mi isolo e piango in silenzio...

So PERFETTAMENTE le necessita di un cane (cibo, passeggiate, assistenza medica, gioco, socializzazione ecc) e so che potrei accudirlo nel migliore dei modi e so che lamicizia tra cane e umano ed la cosa piu bella che possa esistere...

secondo voi un cane può aiutarmi ad uscire da questa situazione ??

se chiedo un cane ora mia mamma me lo prenderebbe??

sto troppo male x la morte di mia nonna dalla parte materna, e proprio mia mamma non vuole il cane...

ho bisogno di compagnia e di affetto reciproco...

Tranquilli, sono responsabile, conosco molto bene i bisogni del vane e SO che me ne posso prendere cura ...

consigli?? 

grz

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    ei,ho la tua stessa età,ho un cane da circa 5 anni,ne avevo sempre desiderato uno proprio come te. Volevo solo dirti di provare a parlare con i tuoi genitori di quanto è importante per te il cane,anche perché è una responsabilità molto grande che non potrai affrontare da sola,ma deve essere d’accordo tutta la famiglia. comunque è vero,è venuta a mancare mia nonna due mesi fa e il mio cane mi è sempre stato accanto,ha capito subito che non stavano passando un bel periodo,un cane non è un semplice animale,quando ti affezioni diventa un migliore amico,un fratello. Cerca di convincere i tuoi genitori,anche se è una grande responsabilità,è anche una grande soddisfazione,spero che potrai riuscirci<3

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Un cane ha grandissime proprietà terapeutiche. Pet Therapy.

  • nur
    Lv 6
    2 mesi fa

    i cani non si prendono per chè ci facciano da psicologi e come mezzo per superare periodi difficili, dato che poi restano un impegno enorme per 10-15 anni;  la scelta di portare un cane in famiglia va ponderata da TUTTA la famiglia e tutti devono essere convinti al 100% di volerlo, comunque sia l'ultima decisione spetta solo ai genitori, perchè saranno loro ad accollarsi il grosso dell'impegno (anche perchè è da incoscienti affidare la crescita, gestione ed educazione ad una ragazzina, tutta la famiglia deve partecipare).

    Quindi parlane con i tuoi con molta chiarezza, spiega come ti senti e discutete insieme la cosa, se il cane potrebbe aiutarti in questo periodo o se finirebbe per essere solo un capriccio del momento, loro ti conoscono e solo loro possono decidere. Il cane preso nel momento sbagliato è un cane condannato ad essere un peso;

    prenderlo sull'onda di un momento di tristezza è il modo migliore per ritrovarsi con una complicazione in più nella vita, andrebbe preso come completamento di una vita quotidiana tranquilla, appagante e piena, non certo per riempire buchi sentimentali.

    E a livello pratico, hai i soldi per mantenerlo?

    L'italia è piena di canili sovraffollati perchè i cani vengono presi per il motivo sbagliato, con leggerezza e spesso per colpa di genitori che si fanno convincere.

  • Anonimo
    1 mese fa

    compralo!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    I cani non si prendono perché si sta male o perché si ha bisogno di loro.

    Quando sarai grande e matura e saprai cosa significa avere un animale te lo prenderai. Ora sono i tuoi che decidono.

  • 2 mesi fa

    ciao.... ho la tua stessa età e anche io ho sognato di avere un cane da tutta la vita e ora ancora non lo ho.

    ora ho un criceto e non è di sicuro come un cane ma io lo amo allo stesso modo viene sempre a salutarmi e mi sale in mano tranquillamente quando sono triste sto sempre con lui e gli faccio le carezze.

    se un criceto non soddisferà le tue esigenze di avere un animale prendendoti cura del tuo criceto potrai poi dimostrare ai tuoi che sei una padrona  responsabile facendo così io ora ho la possibilità di comprare un gatto sacro di biramania dopo cricio(che purtroppo vive solo 2 anni)

    se non puoi prendere un criceto ti consiglio di prendere una gatto di razza PERSIANO,SACRO DI BIRMANIA,SIBERIANO che di sicuro sarà molto più dolce e affettuoso di un gatto non di razza e ti dirò molto spesso sono più dolci di un cane queste razze  

  • I cani non si prendono perché si sta male o perché si ha bisogno di loro.

    Quando sarai grande e matura e saprai cosa significa avere un animale te lo prenderai. Ora sono i tuoi che decidono.

  • Shadow
    Lv 7
    2 mesi fa

    Ti regalerei il mio guarda.. ahahah

  • 2 mesi fa

    Io ho 2 meravigliosi cani, ed e verissimo ke i cani ti danno veramente tanto!!! Sono un grosso impegno certo.. ma non c'è cosa piu bella di quando arrivi a casa, magari dopo una giornataccia, e ti corrono addosso felici di vederti! Loro si accorgono se 6 triste.. e senza parlare ti fanno capire ke sono con te.. io quando guardo i miei vedo veramente quanto amore hanno negli occhi.. crescere un cucciolo può anche aiutarti a distrarti.. xke soprattutto all'inizio ke devi insegnargli le regole della casa ti darà parecchio da fare.. se lo desideri tanto e 6 disposta ad occupartene parla col genitore con cui riesci a parlare più apertamente e fagli capire ke lo desideri, ke vuoi tenerti impegnata in qualcosa ke ti farà stare bene.. e soprattutto digli ke te ne occuperai tu.. ke loro non dovranno fare nulla.. prova a mostrarti triste se quando siete in giro vedi qualcuno a spasso col cane.. se anche questo non funziona purtroppo devi rassegnarti e prendere un cane tutto tuo quando sarai più grande e avrai una casa tua.. 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Tu non hai bisogno di un cane ma di qualcuno che ti ascolti e anche di trovare un modo per esprimerti. Un cane non può darti questo ne sostituire i rapporti umani. Chi ci prova in genere maltratta il cane perchè li umanizza attribuendogli bisogni che non ha e gli nega invece dei bisogni reali ( uscire, sporcarsi, correre, socializare con i suoi simili, avere i propri spazi..).

    Tu dovresti iniziare a scrivere un diario per esprimere ciò che senti e "sfogare"le emozioni negative, in alternativa dovresti sforzarti di condividere ciò che hai dentro con un parente, un amico o, se non c'è nessuno di cui ti fidi, con uno psicologo.

    Allo stesso tempo sarebbe importante per te trovare un'attività che ti permetta di esprimerti. Per esempio il disegno, uno sport ( per esempio la danza) o anche suonare uno strumento. Queste attività ti permetterebbero di uscire dal tuo guscio, tirare fuori ciò che hai dentro e magari conoscere persone che ti piacciono.

    Un cane non può sostituire tutto questo quindi ti sconsiglio di prenderlo.Dovresti invece cercare altre soluzioni che ti siano più di aiuto.  

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.