ahmed ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 2 mesi fa

ao raga mi potete fare il riassunto del libro fiore di roccia in 10 righe?

pls raga è urgente

Aggiornamento:

@hondrej il riassunto che hai fatto è di circa 20 righe e l'hai raccontato in 1 persone

cmq la metto come preferita per prendermi un po' di punti :) 

2 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    “Quelli che echeggiano lassù, tra le vette, non sono tuoni. Il fragore delle bombe austriache scuote anche quelle rimaste nei villaggi mille metri più in basso. Siamo le uniche donne rimaste, ed è da noi che il comando militare italiano chiede aiuto: le nostre schiene, le nostre gambe, la nostra conoscenza di quelle vette ei segreti per scalarle. Dobbiamo andare, altrimenti moriranno di fame anche quei poveri bambini. Questa guerra mi ha tolto tutto, lasciandomi solo nella paura. Mi ci è voluto il tempo per prendermi cura di mio padre malato, il tempo per leggere i libri che riempiono la mia casa. Mi ha portato via il futuro, soffocandomi in un presente di povertà e terrore. Ma lassù hanno bisogno di me, noi, e noi rispondiamo alla chiamata. Alcune sono ancora ragazze, altre più grandi, ma insieme, ogni mattina, corriamo ai magazzini militari a valle. Riempiamo le nostre bisacce finché non traboccano di cibo, medicine, munizioni e ci incamminiamo per le vecchie strade del fieno. Abbiamo scalato per ore, nella neve fino alle ginocchia, per arrivare in testa. I nemici, con i loro cecchini, li chiamano demoni bianchi, ci tengono sotto tiro. Ma cantiamo e preghiamo mentre saliamo con le nostre scarpe. Ci aggrappiamo agli speroni con tutte le nostre forze, come la stella alpina, i "fiori di roccia". Ho visto il coraggio di un capitano costretto a prendere le decisioni più difficili. Ho incontrato l'eroismo di un medico che fa il possibile per salvare vite umane. I soldati ci hanno dato un nome, come se fossimo un vero corpo militare: siamo Portaerei, ma ciò che portiamo non è solo vita. Dall'inferno sul fronte alpino scendiamo con bisacce vuote e mani giunte alle barelle che ospitano i feriti da curare, oi morti che noi stessi dovremo seppellire. Ma oggi ho incontrato il nemico. Per la prima volta ho visto la guerra attraverso gli occhi di un diavolo bianco. E ora so che niente può essere più lo stesso. "Con" Fiore di Pietra "Ilaria Tuti celebra il coraggio e la resistenza delle donne, la capacità di abnegazione di umili contadini ma forti nel desiderio di pace e disponibili al sacrificio per aiutare i militari in prima linea durante la prima guerra mondiale. ha da tempo dimenticato i portatori, questo romanzo li restituisce per quello che erano e sono: indimenticabili.

  • 2 mesi fa

    che poi non è un riassunto

    è tipo la scritta chè c'è sulla copertina

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.