Anonimo
Anonimo ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 2 mesi fa

Che ne pensate di questo progetto ?

Bonificare il Mar Tirreno, una grande foresta dalla Liguria a alla Sicilia. 

Attachment image

16 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    GENIO!           

  • Anonimo
    2 mesi fa

    si si e poi una stazione termale  sul pianeta Mercurio, fa caldo e risparmi sui costi energetici

  • Anonimo
    2 mesi fa

    In questo modo non ci sarebbe bisogno del ponte sullo stretto. 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Potremmo fare il Regno della foresta Tirrena, e io potrei fare il Re.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 mesi fa

    Bella ma purtroppo servono miliardi

  • Anonimo
    2 mesi fa

    In questo modo non ci sarebbe bisogno del ponte sullo stretto.

  • Sal
    Lv 6
    2 mesi fa

    Solo se pianti tanti alberelli tutti belli e tante margheritine tanto carine.

  • 2 mesi fa

    Io penso che sia una grande idea , in un mondo dove mancano le zone verdi questo non potrebbe farci che bene . Però se pensi come funziona l'Italia questo progetto potrebbe non essere mai realizzato

  • 2 mesi fa

    anche quando avessi trovato l' accordo con mezzo mondo per la condivisione di tutta l' area oltre le 10 miglia dalle coste, risolto il pompaggio dell' acqua, dei pesci, delle caretta-caretta, tonni, balene cozze e vongole alla marinara, terreno, concime pini abeti ed ippocastani, resterebbe sempre e comunque una stronzxata pazzesca. Dunque, i casi sono due: o ti sei pippato la pista sbagliata o di è sfuggito il biberone e la qual cosa ti fa vaneggiare...!

  • ?
    Lv 4
    2 mesi fa

    Prova tu a trovare i fondi per costruire delle dighe alte/profonde più di 3000 metri, bonificare poco meno di  3 750 000 di km³ di acqua e violare le regole mondiali dei confini marittimi. È più facile ed economico riforestare il Sahara.

    Se lo scopo è estendere l'Italia si fa prima a spianare gli Appennini per costruire, creare altre Venezie, citta palafitte e più grattacieli per spostare i civili su questi e le aree urbane con piccoli edifici riconvertirle.

    Non centra quanto territorio hai, centra come investi le risorse, poi di solito il rapporto superficie/abitanti è proporzionale agli altri stati, quindi c'è equilibrio.

    Fonte/i: Ma nonostante la realtà lo impedisca non smettere mai di fantasticare e di inventare
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.