Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 2 mesi fa

perché gli USA, un paese fatto da immigrati, non accetta più immigrati?

oggi è molto difficile diventare cittadini statunitensi

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Erano un paese fatto da immigrati europei, soprattutto tedeschi, irlandesi, inglesi e italiani. Purtroppo il secolo scorso hanno dato sempre più corda ai messicani e soprattutto agli africani che sono una razza che si riproduce molto di più e non si evolve mai, così ora sono al collasso, complice la cultura LGBT "droga-sessi-rocknroll", tanto che i bianchi stanno ormai per essere in minoranza. Possiamo dire che gli USA hanno firmato la loro condanna a morte. Da notare che i democratici, vale a dire i promotori della cultura LGBT, stanno premendo da oltre un ventennio affinché l'Europa venga africanizzata e purtroppo la strategia ha funzionato, come si evince dal business dell'immigrazione selvaggia che sta lentamente portando al collasso l'Europa. Il tutto non può che avvantaggiare il comunismo, cioè Cina e Russia, e ovviamente i paesi islamici cioè India e stati arabi. Pensate un po' che "intelligenti" che sono tutti i sinistroidi... votano sempre per quei politici che in pratica importano proprio la cultura che li punirà senza tanti complimenti.

  • Sal
    Lv 6
    2 mesi fa

    Perchè ormai è saturo , accettavano immigrati per popolare le sterminate lande dell'ovest dove abitavano pochi nativi a cui hanno tolto ogni cosa.

    Oggi la situazione è diversa il territorio è largamente urbanizzato e altri immigrati non sarebbero una risorsa ma un problema.

  • 2 mesi fa

    Veramente a me pare che abbiano eletto Biden che è assolutamente a favore dell'accoglienza.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.