Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute dell'uomo · 2 mesi fa

Rimedi per l'ansia da prestazione?

soffro di ansia da prestazione per quanto riguarda i rapporti di coppia. 

CONSIGLI?? 

Aggiornamento:

Grazie mille davvero a tutti. Cercherò di rilassarmi e trovare delle tecniche di respirazione che possano aiutarmi. 

Ancora grazie!!

4 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    1 – Accettare

    Accogli e accetta il fatto che ti è successo, poteva capitare, è bene che tu stai nella realtà e lo accetti.

    2 – Relativizzare

    Succede sempre tutte le volte che fai l’amore? In che percentuale accade? Vai a relativizzare! Quali sono le situazioni e le circostanze in cui avviene più frequentemente? Quali sono i fattori che facilitano invece il tuo benessere sessuale?

    3 – Vai dallo Psicologo

    Non ti vergognare di chiedere aiuto perché se intervieni subito sono problemi molto semplici da risolvere in psicoterapia. Se invece per anni non ti fai aiutare ti ritrovi con una mole, con un carico di stress di ansia e di convinzioni limitanti che sarà molto più difficile debellare da un punto di vista psicologico. Se vieni di in terapia da me bastano solitamente poche sedute per risolvere questo problema.

    4 – Tecniche di rilassamento

    Hai bisogno di rilassarti, di sgombrare la mente, di facilitare la respirazione di fare modo che il tuo corpo sia pronto. Così come un fiume non puoi spingerlo per farlo andare verso il mare allo stesso tempo qui puoi rimuovere le cause e gli ostacoli e fare in modo che da solo il fiume scorre. Quindi le tecniche di rilassamento sono utilissime se le pratiche quotidianamente per abbassare intanto il tuo livello di attivazione fisiologica, ridurre il livello di adrenalina, noradrenalina, cortisolo che hai addosso e facilitare invece il sistema parasimpatico che ti permette di rilassarti e di avere un’ottima erezione.

    5 – Attività fisica

    E’ molto importante che tu ossigeni il tuo corpo. Se fai una vita sedentaria è più facile andare incontro a questo tipo di problematiche. Quindi comincia a farti la tua corsetta quotidiana, vai a camminare, fatti una nuotatina qualcosa di piccolo di aerobico preferibilmente all’aria aperta che aiuterà moltissimo a ridurre il livello di stress e a sentirti bene.

    6 – Sciogli le tensioni fisiche

    Molto spesso alla base dei problemi di erezione ci sono rigidità nel bacino, rigidità a livello diaframmatico, nel collo, nelle spalle, tutti blocchi psico-corporei che, come ci insegna la bioenergetica di Alexander Lowen, inibiscono il libero fluire dell’energia e quindi della sua naturale scarica che è quella dell’eccitazione sessuale. Il mio consiglio è quello di praticare un po’ di bioenergetica di sciogliere le tensioni muscolari che hai addosso. Sono utilissimi gli esercizi attivi che trovi sul canale Youtube e su PsyLife, è utilissimo anche farsi fare dei buoni massaggi, in particolare lo Shiatsu è indicato per questo tipo di problemi perché ristabilisce un equilibrio anche energetico dell’organismo.

    7 – Liberati dalle convinzioni autolimitanti

    “Non sono abbastanza virile sicuramente non ce la faccio. Vuoi vedere che anche questa volta io non sono all’altezza? Chissà se riuscirò?” Tutti questi dubbi, queste domande, queste convinzioni a volte granitiche ti limitano e non ti danno la possibilità di esprimerti al meglio. E’ molto più utile, insieme a tutte le altre cose che ti ho detto, che tu cominci a ripeterti “Sono virile, vado bene così, posso rilassarmi nel rapporto sessuale, sono perfettamente in grado di dare e ricevere piacere”. Questo ti predispone sia mentalmente che fisicamente ad un’ottima esperienza sessuale.

  • Masino
    Lv 7
    2 mesi fa

    Devi solo stare tranquillo. 

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Se vuoi prova a scrivermi su Telegram sono un medico sessuologo

    GodSaveTheTime

  • Anonimo
    2 mesi fa

    SUICIDATIIIIIII

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.