Romano Prodi: "Matteo Renzi come Fausto Bertinotti, vuole solo rompere"?

“Quello che sta avvenendo mi ricorda tante cose. Quando io mi trovai nel mio primo governo con Bertinotti io tentavo di mediare ma lui aveva un altro obiettivo: a me sembra che Renzi abbia assolutamente lo stesso obiettivo di Bertinotti, cioè rompere.

Succede questo quando in una coalizione un partito vede che in qualche modo la coalizione gli toglie voti, più bene va la coalizione più il partito ha dei problemi e allora reagisce prima che sia troppo tardi. Questo è il fenomeno che avviene”, spiega l’ex premier.In questo giorni Renzi ha detto anche tante cose giuste, ma ogni proposta che veniva accettata lui alzava ancora l’asticella. Se Conte avesse detto ‘mi vesto da muratore e vado subito a costruire il Ponte sullo stretto’, Renzi avrebbe detto che bisognava fare anche il Ponte per la Sardegna”, aggiunge Prodi.

3 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    Concordo sull'affermazione di Romano Prodi, a quanto pare, a Renzi non interessa il bene dell'Italia e degli italiani, e trovo che sia in buona compagnia, perché anche ad altri suoi colleghi non importa 

  • Paolo
    Lv 6
    1 mese fa

    Mortadella non ne azzecca mai una, ha dimenticato che questo Governo fallito è stato voluto e creato da Renzi con una giravolta a 360° rinnegando tutto quello che aveva detto contro i grullini

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ho sempre stimato Romano Prodi ma non mi piace molto questa sua uscita.

    E' grazie a Renzi che si è potuto formare il governo Conte bis ** e Renzi l'ha sempre sostenuto nelle occasioni importanti per il paese. Adesso sono due mesi che Iv propone migliorie per il Recovery Plan, le ha messe per iscritto attendendo ovviamente una risposta che Conte non si è mai degnato di dare. 

    Inutile che Iv continui a rimanere nella maggioranza se la sua funzione è di "reggere il moccolo" solo quando fa comodo agli altri.

    Adesso il gioco passa nelle mani di Conte, vedremo che cosa è in grado di fare.  

    ** in alternativa ci sarebbero state elezioni con una probabile coalizione di centrodestristi sovranisti ed antieuropeisti al governo ed oggi non avremmo neanche un centesimo per l'emergenza da parte dell' Europa.   

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.