Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoEsercito · 2 mesi fa

Differenze tra cavalleria e carristi ?

Buonasera a tutti, o sarebbe meglio buonanotte, ultimamente mi è sorto un dubbio: le varie differenze tra cavalleria e carristi, conosco già le differenze tra i vari mezzi utilizzati, ma non so quando vengano usati i mezzi della cavalleria: blindo centauro e I mezzi dei carristi: carro C1 ariete. Per intenderci, i vari scenari di utilizzo.

Se è possibile poi, vorrei sapere quale tra le due specialità sia più operativa. 

Grazie mille 

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    La Cavalleria di linea ha funzioni di ricognizione, intelligence, sorveglianza e acquisizione degli obiettivi; in poche parole ha la funzione di ricercare il nemico e valutarne la consistenza e la natura, anche con combattimento finalizzato a tale scopo.

    I Carristi, che da qualche anno sono una specialità dell'Arma di Cavalleria, hanno invece potenza di fuoco per combattimento in aree aperte.

    La differenza è fondamentale poiché anche i mezzi a disposizione sono attagliati allo scopo: la Cavalleria di linea a mezzi leggeri, veloci e con media potenza di fuoco, i Carristi hanno mezzi pesanti, corazzati e con alta potenza di fuoco.

    I Carristi, che erano prima una specialità dell'Arma di Fanteria, sono transitati alle dipendenze dell'Arma di Cavalleria per una questione logistica ed economica, poiché in questo modo si accentrano in un unico polo le funzioni di riparazione, manutenzione, approvvigionamento della ricambistica, addestramento degli equipaggi, definizione delle procedure e tutto quello che riguarda quel particolare mezzo da combattimento.

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Una è cavalleria leggera, mentre quella dei carri-armati è cavalleria pesante, più blindata e con armamenti più possenti, i scenari di utilizzo al giorno sono pochi e superati: è sufficiente un drone per far esplodere un carro di ultima tecnologia.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.