Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaSingle e appuntamenti · 1 mese fa

Perché qualcuno sostiene che sia da maleducate non rispondere al ciao di un ragazzo che non si conosce sui social?

Tanto ho capito che se uno mi scrive ciao sui social e io non lo conosco vuole qualcosa che abbia a che fare con sesso o relazioni.

Se non sono interessata perché devo rispondere? Così ha più tempo per scrivere ad altre ed io non rispondo

13 risposte

Classificazione
  • Coloro che sostengono  che quello che hai detto è da maleducati sono gli stessi che scrivono perché si sentono offesi dalla non risposta!! 

    Se il ragazzo in questione non ti interessa fai bene a non rispondere, perché si hai ragione, chi ti scrive anche un semplice “ciao” è perché vuole attaccare bottone non prendiamoci in giro! Non ha senso rispondergli e dargli corda se non hai alcun interesse.... rispondere sarebbe un chiaro segnale per fargli capire che anche lui in qualche modo interessa a te! Cioè non è che é il postino che ti consegna la lettera ed a cui dici “ciao” o il cassiere prima di andar via dal negozio.... non rispondere ad un ciao di quelli sarebbe maleducazione .... ma non rispondere ad una chat è semplicemente dire “non mi interessi vai altrove” nessuna maleducazione! 

    Ti abbraccio 🤗

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non rispondere, tanto voglio dire, ragioniamo un attimo: 

    se si tratta di uno che non ti conosce e ti scrive, vuol dire che molto probabilmente sei una di quelle italiane medie da social che postano foto a culò scoperto in pieno gennaio per attirare attenzioni e "fare il pienoh di laikss da parte di casiumanih!1!!". 

    Solo questo lo può muovere, non certo la tua spiccata personalità e la tua sconfinata cultura (le frasi di Wilde copiate da Wikipedia non sono indice di sapienza)

    Ergo, chi ti scrive si fa già l'idea che tu sia un - succitato - ano parlante da cercare di convincere all'apertura e conseguente immissione al proprio interno di liquido seminale. 

    Sei buona solo da mettere alla pecora, in sostanza. 

    Per quanto mi riguarda, quelle come te non solo le scoperèi senza alcun criterio, ma al termine del coito ci cagherei anche sopra.  

  • Non è questione di maleducazione, non cerchiamo di essere ipocriti. Se scrivi Ciao ad una ragazza su Instagram è perchè la vuoi trapanare, inutile nascondersi dietro amicizia e altre scuse.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Quindi stai ammettendo che sei solo interessata al sesso e se un ragazzo non ti attae lo ignori. Ovvero, non sei diversa da quelli che ti contattano per sesso. 

    Succederà anche a te quando comincerai a incessirti (dopo 30 anni comincia il processo di incessimento) e allora capirai che un "ciao" ti può far passare meglio la giornata. 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 mese fa

    Vale la regola base insegnata dalla mamma "non parlare con gli sconosciuti".

    Se uno sconosciuto ti ferma per strada e ti dice ciao, da dove vieni, cosa fai, ti sembrerebbe normale o penseresti che è uno che ha cattive intenzioni? Per carità, se uno vuole conoscere gente sui social basta saper argomentare un po', cercare di spiegare perché ti ha contattata, avete interessi in comune, pensa che abbiate fatto le elemantari insieme. Però il semplice "ciao" è proprio da pesca a strascico. Non ti sentire in colpa, non visualizzarli proprio questi messaggi. Lascia perdere i frustrati che insultano le donne che non rispondono, sono persone che dovrebbero fare pace con se stesse. Scommetto che loro quando per strada gli dicono "ciao, siamo l'ente benefico X" scappano a gambe levate senza rispondere

  • Anonimo
    1 mese fa

    questo perché si parte dal presupposto di avercela d'oro o di essere l'unica ad avercela insieme ad un'altra dall'altra parte del globo terracqueo

    conosco donne e ragazze molto belle che hanno instaurato dei rapporti di amicizia con persone dell'altro sesso grazie ai social  e senza malizia, forse perché sono persone che hanno una testa funzionante e che si fanno rispettare per altre qualità oltre all'apparenza

    dipende da come una si pone e dal tipo di foto che pubblica

    certo se uno parte con frasi sconce o altro va ignorato ma un semplice ciao ignorato a priori mi sembra sintomo di presunzione

  • Anonimo
    1 mese fa

    perché l'educazione è una cosa che non c'entra con le intenzioni o le supposizioni

    quando tu entri in un negozio saluti il titolare anche se a pelle ti sta sulle scatole

    è la stessa cosa

    semplice educazione e rispetto del prossimo 

    dipende anche da quello che uno pubblica sui social cmq, io x es non ho foto personali o altro e non mi rompe nessuno

  • Anonimo
    1 mese fa

    Chi dice che e´ una cosa maleducata, non sa cosa sta dicendo, se e´ uno sconosciuto e uno non lo conosce non puo´ schrivere come se nulla fosse, la decisione sta solo alla persona. Se vuole o meno sono cavoli propri. Quindi se non vuoi cavoli tuoi, anche io avrei fatto come te!

  • Shadow
    Lv 7
    1 mese fa

    Infatti, io non scrivo più a nessuna che non conosco. I social servono per conoscere gente nuova, non per fare come fai te!

  • 1 mese fa

    Perché taluni partono dal presupposto sconsiderato che se una ragazza non risponde se la tiri o che sia una poco di buono. E che ad esempio metta determinate foto sui social e che quindi quelle attenzioni se le cerchi, che le necessiti. Pensano che delle foto magari carine vengano fatte per farsi vedere. Ma non esiste nulla di più sbagliato. Ho detto questo della poco di buono perché ho letto il commento qua sotto, che trasuda un maschilismo becero, per non dire che sia addirittura misogino. Riprendetevi raga. Perché illuderli? Se non è interessata fatevene una ragione. Tornando alla questione principale, il fulcro del discorso, quei ragazzi che ci cercano sono anche dei ragazzi che non riescono a trovarla una ragazza. Magari hanno delle difficoltà. Pensa che io sono talmente timida da non rispondere a nessuno e quando non rispondo ad alcuni RAGAZZI loro per tutta risposta mi tolgono dagli amici. Lol. Poi ci sono anche quelli che insistono ma credo che sia un po' indice di disperazione. Anche perché hanno anche una certa età e magari non riescono a trovare nessuna. Poi ci sono anche quelli complessati. Non so. Certo è che se magari determinati ragazzi ci cercano è perché a loro piacciamo. Sarà un mio limite personale ma io non ho mai avuto dei veri amici, dunque suvvia, cerchiamo di non cascare nell'ipocrisia generale, io non ho mai conosciuto qualcuno che volesse essermi soltanto amico. Magari lo scrivevano in chat e poi dal vivo cambiavano idea. Ragazzi, non siamo nate né per compiacervi, né tantomeno per fare quello che voi vorreste che facessimo. Siamo teste pensanti e meritiamo rispetto, a prescindere da tutto trovo fondamentale il rispetto reciproco. Trattate gli altri come vorreste essere trattati voi. Non conoscete il trascorso personale. Anche a me in passato è capitato di salutare un ragazzo e di non ricevere una risposta ma non per questo l'ho definito un gigolò. Come mi è capitato di chiedere l'amicizia e di non essere accettata.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.