Se foste insegnanti come insegnereste?

Fareste comprare agli studenti libri di testo o preferireste consegnare agli studenti schede fatte da voi o fare loro prendere appunti?

Che sistema di voti utilizzereste?

Fareste interrogazioni programmate o a sorpresa?

Cosa prentendereste che sappiano gli studenti durante un'interrogazione/verifica?

Come gestireste la classe?

Come vi comportereste con chi non ha voglia alcuna di studiare? E con chi disturba la classe?

Dareste compiti a casa?

Altro?

Questa domanda é rivolta a tutti, adulti, studenti, anche insegnanti ;)

1 risposta

Classificazione
  • 1 mese fa

    Farei comprare i libri di testo perché le schede, a lungo andare, sarebbero scomode da gestire ( al massimo darei delle schede se ci sono delle evidenti carenze nel libro).

    I voti che darei vanno dal 2 a 10 ( se uno fa tutto sbagliato prende 2, se uno fa una verifica da 2 metto 2+ o 2,5).

    Niente interrogazioni a sorpresa ( non esiste solo la mia materia da studiare e all'università non si fanno queste inutili verifiche a sorpresa), solo verifiche e interrogazioni programmate. 

    Pretenderei che gli studenti sappiano di quello che stanno parlando durante verifiche /interrogazioni :). 

    Per gestire la classe non mi metterei mai a urlare e proverei in tutti modi di creare un buon rapporto. 

    A chi non ha voglia di studiare, all'inizio lo incentiverei a studiare a provare a fare qualcosa; se vedo che continua a non fare... Amen. 

    Chiederei il silenzio a chi disturba, se continua proverei a spostarlo. 

    Darei pochi compiti per casa, magari lasciando che gli studenti si gestiscano da soli. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.