Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 2 mesi fa

Mi vergogno di essere una ragazza povera?

Mio padre  è operaio mia madre ora è  casalinga perché ha perso il lavoro part time che faceva. 

Ora ho 21 anni e sto cercando lavoro sia per essere dipendente perché mi piacerebbe andare a  vivere per conto mio o con qualche amico o fidanzato  e poi per dare qualcosa  a mia madre  .

E da due anni che sono diplomata parlano tre lingue bene tra cui l'inglese ma non trovo lavoro soprattutto perché non ho esperienza ho solo stage.

...non ho raccomandazioni  e conoscenze  , con quest'ultime ho provato a chiedere ma nulla.

Mi vergogno della mia situazione  non sono fila unica ho anche un fratello di 13 e una sorella di 15. Non ho vestiti né ho pochi scarpe borse ..

.sono messa male e mi vergogno di uscire e vedere le altre ragazze  messe bene mentre io ho solo stracci addosso inoltre non ceniamo più. 

Io non posso permettermi  nulla. Sono miserabile ,almeno sono una bella ragazza,  questo me lo dicono gli altri e almeno quelli ce lho per fortuna 

I soldi fanno la felicità. 

4 risposte

Classificazione
  • Ex
    Lv 7
    1 mese fa

    Ci sono passato, credimi ti capisco. Cmq attualmente c'è anche il modo di contrastare questa situazione di disagio. Intanto se non riuscite a trovare lavoro potete chiedere il RDC e fare dei corsi di formazione.  E tentare un inserimento lavorativo dopo che otterrai una nuova qualifica. Almeno sei vincolata e ti possono aiutare nell'inserimento. Purtroppo nella tua situazione nessuno ti prenderebbe. Te lo dico per esperienza. O tenti una strada come questa o sarà difficile rifarsi una vita. In ogni caso, in bocca al lupo!

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Eiiiiiiiiii..... ma stai scherzando?!?!? Di cosa dovresti vergognarti? Anzi ti fa onore il fatto che cerchi lavoro per guadagnarti qualcosa in più, per aiutare tua mamma e perché no? Per toglierti qualche sfizio..... purtroppo la situazione che stiamo vivendo non aiuta a trovare lavoro..siamo chiusi dentro tutti, ed anche chi lo aveva il lavoro l’ha perso (come è successo a tua mamma)....quando torneremo alla normalità, in attesa di trovare un lavoro con una paga mensile fissa, un’idea potrebbe essere fare l’animatrice ai compleanni dei bambini, è un lavoretto che ti permette di farti 50-80€ in 3-4 ore..... io in estate l’ho fatto.... certo é occasionale come lavoro, però rende.. poi magari puoi vedere se qualcuno ha bisogno di una babysitter, ci sono diversi annunci su subito.it o bakeka.....manda curriculum a tutti i negozi vicino a te, se c’è qualche centro commerciale vicino manda il tuo CV a tutti i negozi del centro commerciale..... muoviti così.... qualcuno si farà sentire se mandi tante richieste! Non ti dare per vinta..... e soprattutto ricorda che la situazione migliorerà, ne sono certa, e te lo auguro con tutto il cuore! Non vergognarti della tua condizione ma anzi, vivila a testa alta..... ti abbraccio 🤗

  • 2 mesi fa

    É normale non avere soldi a 20 anni. Rimboccati le maniche e creati la tua fortuna: quando l'avrai raggiunta saprai godertela sapendo di essertela meritata

  • se potessi ti darei dei soldi, ma per darteli devo prima averli io

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.