io ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 mese fa

In base alla tua esperienza, in quali grandi città italiane hai avuto maggiormente modo di schifarne gli abitanti e/o l'ambiente?

Ovviamente a grandi linee...

Aggiornamento:

A Venezia credo ci sia la gente più spocchiosa e checcosa dell'intero universo cazò...

Aggiornamento 2:

@Goku96... certo ma un determinato imprinting una città te lo da... poi bisogna vedere quanto ci stai immerso. Ma comunque sempre senza chissà che cattiveria si forumano i giudizi, sono solo opinioni.

Aggiornamento 3:

Ora che ci penso a Venezia ci sono molto immersi... :D

Bolzano non ci sono mai stato ma posso immaginare.

12 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Roma. Ero andate lì con le migliori intenzioni, mi sono sempre immaginato una città stupenda abitata da persone molto simpatiche e alla mano.

    Ci ho vissuto vari anni e quello che ho trovato è stato degrado e schifo. Tralasciando le condizioni della città che sono disastrose i romani non sono come li immaginavo. Sono incazzosi, cafoni, aggressivi e molto ignoranti. Senza contare che quella che scambiavo per simpatia in realtà era "bullismo" perché per i romani se non prendi per il qulo qualcuno allora non sei simpatico. 

    Roma cessus mundi 

  • Goku98
    Lv 5
    1 mese fa

    Roma e Milano pole position, poi pure Bari, Potenza, Veneto e Bolzano, ma mica so tutti così eh.. 

    È diciamocelo i toscani tanto criticati sono molto più accoglienti e gentili di quello che si pensi, sicuramente sono persone quantomeno professionali 

    Io avevo molti pregiudizi su di loro, invece 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Io a Napoli mi trovo male male male, i baresi pure assomigliano ai napoletani e forse anche i calabresi

  • Anonimo
    1 mese fa

    Roma se non stai attento ti mettono sotto sulle striscie pedonali

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Sicuramente Napoli

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ho trovato gentedimmèrda ovunque. Un paese dove chi è onesto e ama lavorare viene sfanculato e deriso, se non peggio, merita una sostanziosa fuga di cervelli. Economia bloccata ormai da trent’anni, reddito pro capite ormai a livelli inferiori alla Spagna, prospettive economiche scarse, una burocrazia arrogante e soffocante e una ridda di partiti e partitini inutili. Paese buono giusto per una vacanza, sempre stando attenti a non farsi fregare.

  • 1 mese fa

    L' unica città in cui ho provato disgusto è stata BERGAMO, perché ho natato un livello di RAZZISMO verso tutti i meridionali e centro meridionali...ma non ho ricevuto alcun torto; Dispiaciuto perché si ritengono persone altamente civili ma razzisti

  • 1 mese fa

    Ovunque, gli italiani son tutti uguali, pochi sono degni della mia stima 

  • 1 mese fa

    Tutte.                

  • Anonimo
    1 mese fa

    Io nel Veneto ho trovato  persone fredde 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.