?
Lv 7

Cosa? Perché? Ti troverebbe favorevole una riforma che dichiarasse illegale l'aumento di debito pubblico?

Una riforma in breve che impedisse ai governi italiani di fare nuovo debito, cioè che dichiarasse illegale contrarre nuovo debito pubblico. Immagina un'Italia in cui il debito pubblico non può crescere, per legge. Non ci sono fondi per quel servizio pubblico? Lo tagli. Non ci sono fondi per l'assistenza agli anziani? La tagli. Non ci sono fondi per ristrutturare quel palazzo? Lo vendi.

Il fondamento di questa riforma sarebbe semplice: tu, governante, non puoi contrarre un debito a mio nome. Nessun individuo può infatti contrarre un debito a nome di un altro per finanziare progetti che gli stanno a cuore, nel privato. Lo stesso principio dovrebbe valere per lo stato, uscendo dalla logica socialista della rappresentatività del governatore. Lo Stato non siete voi, lo Stato è un piccolo gruppo di individui, non esiste lo stato come comunità, come collettività. Il concetto di stato come collettività è solo una mistificazione, alla resa dei conti l'unica logica che ancora esiste è quella del capo  e del gregario: c'è la persona che comanda a palazzo Chigi e poi c'è la torma di persone che vengono comandate. Non esiste "lo  Stato". E non esistendo - esistendo solo gli individui - deve essere impedito a questi soggetti di contrarre un debito anche a nome mio.

Grazie

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    2 mesi fa

    Gia esiste... è nella costituzione

  • 2 mesi fa

    Ecco, finalmente anche qualcun altro si è accorto delle assurdità di questo Sistema. ✨

    È possibile che miliardi di persone sappiano, che pure un neonato sia già indebitato fino al midollo ecc. e non si ribellano? Mha. Io mi ribellerei insomma. 🤗☺️

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.