Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFamiglia · 1 mese fa

Aiuto! Vi prego! Cosa devo fare? 😔?

Ho trovato della cannabis in camera di mia figlia. Sta attraversando un periodo turbolento, molto difficile, e questo a causa del fatto che io frequenti un altro uomo, che a lei non piace. Io e mio marito abbiamo divorziato qualche anno fa. Ho provato a parlare con lei del perché non gli piace : lei mi ha risposto che è un fallito, che le manca il padre e cose di questo genere. Non voglio specificare il motivo per cui lo ritiene un fallito, perché non mi sembra giusto nei suoi confronti. Voglio focalizzarmi su mia figlia...

Lei è una ragazzina di tredici anni, solare, modestamente molto carina, frequenta la terza media e fino a poco tempo fa aveva voti perfetti... 

Da quando lui è tornato ( si trovava in una comunità), lei ha iniziato a comportarsi in modo assurdo : esce nonostante la situazione, torna tardi a casa, frequenta una comitiva di cui io non sapevo facesse parte, e adesso anche questo! Si droga! 😢😢Non so cosa fare! Vi prego, aiutatemi... 

Il padre ( il mio ex marito) non sa ancora nulla. Non ho avuto il coraggio di dirglielo... 

Risponde sempre in modo sgarbato. Non mi dice mai dove si reca insieme ai suoi amici. Tratta malissimo il nuovo ragazzo con cui mi sto conoscendo. Con malissimo intendo che gli risponde in modo sgarbato, lo ignora, oppure, quando lui cerca di essere gentile, lei gli rinfaccia che non merita di stare insieme a me, sotto il nostro tetto, che è solo un fallito... 😔😭

Ho trovato anche un taglierino, in camera sua. Era sporco di sangue. 

Aggiornamento:

Forse si lesiona...

Ad ogni modo, è struggente! Specifico che è stato il mio nuovo ragazzo, a trovare queste cosa, non io... 

Non le ho ancora parlato di nulla. Non ho il coraggio di farlo nemmeno con lei. Sono un'idiota...

Come posso aiutarla? Mi sento persa... 😢😢💔

Aggiornamento 2:

Il mio nuovo ragazzo si trovava in comunità...

E va bene, lo scrivo! Aveva problemi con la droga, ne era dipendente. Non ha avuto una vita semplice...

Quando ieri notte, mentre passava per caso dalla camera di mia figlia, ha sentito puzza di erba, è entrato e ha trovato il tutto... 

Mia figlia stava dormendo... 

Lui è venuto da me! Si sentiva malissimo anche lui, sia per la droga che per la mia ragazza... 

@Anonimo Devo trovare la forza di parlarne con il padre e prendere dei provvedimenti... 😔

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    È meglio che lo lasci se vuoi veramente bene a tua figlia altrimenti per un pirla che ti sei trovata rischi che si tagli le vene, e la tua bellissima figlioletta la vedi in paradiso

  • Anonimo
    1 mese fa

    Mi dispiace! 

    Però...voglio dirti una cosa che ritengo molto importante! 

    Devi essere sicura di ciò che ti ha raccontato il tuo compagno e vedere con i tuoi occhi ciò che sta facendo tua figlia. Fidati del tuo compagno, ma nello stesso tempo non si sa mai! 

    Mi potrò anche sbagliare (forse sicuramente) ma può anche essere che il tuo compagno voglia metterti contro tua figlia indirettamente, per cui racconta dei fatti per farti preoccupare e far in modo che tua figlia ti odi ancora di più. 

    Magari non è così, e chiedo scusa. 

    Se invece questo fatto fosse reale, ti consiglio di agire in modo indiretto, non mostrando il malessere che provi. Devi anche farti aiutare da qualcuno, assolutamente!!! Da sola difficilmente riuscirai a riottenere tua figlia nella buona strada. Ma il consiglio più importante è di mantenere la calma e avere pazienza. Solo se agitati nel modo giusto con l'aiuto di qualcuno riuscirai a liberare in tua figlia la droga ecc. 

    Credo anche che se ti avvinerai a lei, facendole una carezza ecc. Lei ti rispingerà,  e in quel caso farà molto male. 

    E una brutta situazione che ti auguro di superarla al più presto, un bacio!!!

  • Anonimo
    1 mese fa

    Chi era in comunità? Parlane con il padre e riunitevi e parlatene con lei. in  caso rivolgiti ad uno psicologo psicoterapeuta 

  • Anonimo
    1 mese fa

    La situazione a casa tua non è delle migliori e per quanto tu possa volerle bene ti consiglio di lasciare andare a vivere con il padre. Ciao

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 2 sett fa

    A questo punto signora lei è sicura che la cannabis non è del suo compagno? Ma io dico Santo Dio ma vi riprendete? Lascia che uno che conosce da poco (già non basta una vita intera per conoscersi), entri in camera di sua figlia mentre dorme?! Uno che aveva problemi di droga,appena uscito dalla comunità lo fa entrare in casa con una figlia femmina. Ma povere figlie che nascono da madri snaturate! Sempre più fera di mia madre,della grande donna che è.. anche lei è separata lo sa signora? Fino a poco fa frequentava anche un uomo ma non lo ha mai fatto entrare in casa e a noi figlie,sebbene maggiorenni dice sempre che fino a quando staremo in casa con lei non farà entrare alcun uomo ! Tiene in considerazione i nostri pareri come noi abbiamo una grande STIMA nei suoi confronti. Stima signora ,quella che lei non ha da parte di sua figlia e non le spezza il cuore? Se davvero vuole bene sua figlia sa cosa deve fare cara signora dei miei stivali? Chiudere definitivamente con quell'uomo, pensare solo ed esclusivamente a sua figlia che sta attraversando un periodo bruttisimo e pericoloso ,durante l'adolescenza tra l'altro, mentre lei si diverte a fare la fidanzatina!  Dopo aver chiuso con lui si rechi insieme a sua figlia da uno psicologo, le dia tutto l'amore che ha (se un briciolo nel suo cuore lo prova), affinchè lei diventi il rifugio di sua figlia ,affinchè invece di tagliarsi (sempre se il coltellino sia di sua figlia e non del suo fidanzatino), non si scherza con queste cose. Fino a quando dedicherà il suo tempo a quell'essere sconosciuto che si è messa in casa non salverà sua figlia e potrebbe essere troppo tardi domani! SUA FIGLIA LE STA GRIDANDO INDIRETTAMENTE AIUTO LO CAPISCE???

    Inoltre aggiungo.. sua figlia ha ragione .. lui è un fallito ma scusi se mi permetto.. ad oggi anche lei lo è! Ci rifletta.. nel frattempo spero che sua figlia si riprenda e vada a vivere con il padre ,sperando che almeno lui la metta al primo posto,le dia amore, la comprenda e la porti in terapia.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Mi dispiace per la situazione. Non potevi aspettarti che tua figlia non reagisse in questo modo, perché non è più una bambina, è un adolescente, e gli adolescenti si comportano in questo modo quando succedono questo tipo di cose. Parla con il tuo ex marito, digli tutto... Ti consiglio di mandarla da uno psicologo al più presto. La droga, il lesionismo... è già troppo. Povera ragazza. Ha bisogno di sostegno, di qualcuno ch ela guidi in questo percorso difficile. Il tuo nuovo compagno non le piace, e sinceramente la capisco. Ti consiglio di mandarla a vivere dal padre per un po' di tempo, dato che le manca... 

  • 2 sett fa

    nn abbandonerai mai tua figlia in eterno

  • Anonimo
    1 mese fa

    Dille che può tranquillamente scorrere tempo anche con il padre.

    Spero che per questioni legali non le sia vietato di vederlo perché altrimenti la vedo dura.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.