Anonimo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 2 mesi fa

Come dovrei comportarmi secondo voi in questa situazione? ?

Vi chiedo di leggere tutto e aiutarmi, forse sono io che sbaglio? Allora, sono nuovo nel condominio e lavoro in un supermercato, sono stato appena trasferito in un'altra filiale della catena che è vicino casa e ho incontrato un signore che fa parte del palazzo. Gli altri condomini hanno una cattiva opinione su di lui... Io sono un ragazzo di 25 anni, lui ne ha 65

Io nel supermercato ho conosciuto sia lui sia la moglie, soggetti alquanto particolari, di bassissimo livello... 

Io sono sempre gentile con tutti ma SEMBRA ai MIEI occhi che lui si stia approfittando della mia gentilezza o mi prende in giro... A volte viene da solo a fare la spesa e mi chiede sempre di aiutarlo magari a prendere l'acqua o a imbustare e mettere le buste nel suo furgone perché non c'è la fa oppure addirittura mi dice se ho finito il turno per accompagnarmi a casa..... Ma lo dice in un modo molto strano... Si prende troppa confidenza... Ieri scherzando davanti a tutti i clienti e colleghi mi ha chiesto con chi vivo... Io sono stato vago (anche perché non riesco a essere di mio fermo o asertivo) ma lui scherzando ha detto "ma chi ci crede, sentivo che stavi con una" e ha gesticolato o imitato i suoni......... 

Le colleghe sono rimaste un po' così mentre io dentro mi sono innervosito.. 

Poi alla fine tuttavia mi ha ringraziato per averlo aiutato con la spesa e mi ha detto "ciao bello". 

Cosa pensate? Mah forse sono io che sbaglio...

1 risposta

Classificazione
  • 2 mesi fa

    Hai fatto bene ad aiutarlo, ma se qualcosa non ti torna, cerca di mantenere educazione e un certo distacco, di non dargli troppa confidenza 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.