Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneUniversità · 2 mesi fa

Nostalgia delle scuole superiori?

Dopo la maturità nel 2020 anche essendo iscritto all'università non faccio altro che pensare ai momenti belli e le pazzie fatte nei 5 anni con i miei compagni.

A volte mettendomi anche a piangere ripensando a quei momenti insieme che non potremo mai più vivere dato che praticamente si sono tutti sparsi per l'Italia a frequentare la loro rispettiva università.

Ormai son passati quasi 7 mesi e ogni volta che ci penso sto molto male.

In università anche se attualmente si svolge in DaD,da quello che dicono è una noia mortale e non ci sarà nessuno che lancerà qualche pallina di carta, litigherà con il professore, le pazzie con la prof di religione e quindi zero risate ):

Voi come avete passato il post maturità?

2 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa

    ciao! posso capirti perché io sono al secondo anno di università. spesso con i miei compagni delle scuole superiori ripensiamo ai momenti passati e ci facciamo due risate anche se c'è anche molta nostalgia!  per quanto riguarda le lezioni dipende ! alcuni prof sono molto simpatici, fanno battute, ma sicuramente non si tratta di lanciare palline o cose simili, perchè i prof ti dicono "se non vuoi seguire la lezione basta che esci" e tu puoi uscire, perché tanto sei maggiorenne e chissene. io cerco di essere sempre ottimista e ti dico che Si, la scuola è  stata fondamentale per noi e la ricorderemo sempre con un po' di nostalgia, ma anche l'università è importante, fa parte del nostro percorso, dobbiamo solo abituarci.... E cmq tu a quanto ho capito hai vissuto l'università solo in DAD , ecco l'università è una cosa che va vissuta in presenza e fidati che è bellissima !!! quando si potrà tornare in presenza vedrai come ti divertirai con i tuoi colleghi sarà veramente un bellissimo posto !! purtroppo siamo chiusi qui in casa a seguire le lezioni online ma fidati quando si potrà tornare in presenza sarà tutto migliore :)

  • Anonimo
    2 mesi fa

    Bene.

    Per me andare all'università è stata una liberazione da dinamiche di relazione esclusive ed escludenti e da una perenne sensazione di giudizio negativo altrui nei miei confronti.

    Le esperienze non sono uguali per tutti.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.