Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 2 mesi fa

La Francia  e il belgio sono pieni di neri integrati nella società perché? ?

3 risposte

Classificazione
  • 2 mesi fa
    Risposta preferita

    Innanzitutto non c'è niente di strano, considerando che sono paesi coloniali: il belgio, per intenderci, aveva il congo, il ruanda e il burundi, mentre la francia aveva l'algeria (che era territorio metropolitano francese, molto più che colonia, proprio come una regione), oltre a buona parte dell'africa occidentale, il marocco, la tunisia, l'algeria, e colonie in sudamerica (guyana, martinica) e asia (laos, cambogia, vietnam). C'è poi da aggiungere che ogni volta che una di queste colonie diventava indipendente, molti profughi tornavano in francia, e tra questi, molti nativi del posto. Inoltre bisogna precisare che questi immigrati non sono integrati nelle società: altrimenti non vivrebbero nei ghetti, non professerebbero la religione musulmana e non si vestirebbero da terroristi.

  • Sal
    Lv 6
    2 mesi fa

    Non mi pare che la Francia sia un modello di integrazione , hanno creato ghetti monoetnici nelle loro periferie simili a territori franchi dove la legge francese vale poco.

  • 2 mesi fa

    Sì certo, come no, anche negli Stati Uniti... peccato che "integrati" sia una parola grande! Definisci l'espressione "pieni di", prego, possibilmente quantificandone il valore in termini percentuali. Vedi, un misero 1% conta poco o nulla anche se c'è... ed è proprio questo che gli accoglioni non arrivano a capire sia per ignoranza che incapacità di ragionamento.

    Salute

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.