Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaAmici · 1 mese fa

Ho perso il rispetto di un'amica... ?

Da 5 anni fa fino a 2 estati fa estate mi è piaciuta la mia migliore amica. (all'epoca lo era ancora). Fatto sta che non gli sono mai piaciuto come fidanzato e siamo rimasti amici. Durante tutto l'anno o del liceo classico ci siamo aiutati a vicenda, abbiamo legato come fratelli, insomma per farla breve eravamo stra uniti. 2 estati fa ha capito che mi piaceva ancora, io pensavo quasi ricambiasse, lei sapendolo da un amico così per caso è andata su tutte le furie e mi ha umiliato pesantemente (dicendo cose sul mio conto che forse ha sempre pensato ma non ha detto per pena). Io le ho risposto malissimo e ho detto cose che non pensavo. Partita e tornata dalle vacanze abbiamo fatto pace ad agosto, lei mi ha abbracciato per un po' e chiesto scusa per tutto, anche perché ha capito che io ero suo amico in primis per l'amicizia, non ho finto per ******* o cose che insinuava prima. Ha fatto tutto questo da sola e ciò mi ha fatto pensare che ci tenesse a me. Nel frattempo in vacanza mi sono anche fidanzato con una del posto che poi ho dovuto lasciare per la distanza...

Dopo essere stata bocciata al liceo quell'estate ha cambiato scuola, ha incontrato gente più simpatica e cambiato giro di amici. Purtroppo sento che ci stiamo allontanando e che a lei non interessa, penso passi del tempo con me solo per pena o per vergogna che proverebbe nel rimpiazzarmi o anche solo nell'ammettere di averlo già fatto. In tutto ciò io mi sento abbastanza triste.

SCUSATE LO SFOGO , DITE LA VOSTRA

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ma per piacere non perdere altro tempo......

  • 1 mese fa

    Guarda che a tutti capita di fare errori, sopratutto sia per te che per la tua amica, capisco il fatto che tu ci tenga al legame con lei e che non voglia perderla. Perche´ infondo un´amicizia basata su tanti anni di convivenza insieme, e´ una cosa abbastanza difficile da rimuovere sopratutto dal tuo cuore. Magari questo litigio vi ha fatto sbagliare entrambi lei per aver detto quelle cose sul tuo conto e tu per averle nascosto i tuoi sentimenti ma cio´ non giustifica il modo in cui ti abbia trattato perche´ spetta a te dirglielo quando vuoi e lei non puo´ farti una scenata!. Penso che dovresti parlare con lei e dirle come ti senti io certamente non la conosco quindi il mio e´ solo un consiglio ma qualunque il problema sia parla con lei. Poi se lei come dici tu sente "pena o vergogna" e si rivela falsa  chiudi i rapporti e basta! Meglio soli che mal accompagnati!

  • Anonimo
    1 mese fa

    Anche a me  una ragazza mi prendeva in giro coi miei sentimenti  quando ha capito che mi piaceva ha preso le distanze perchè era fidanzata io non ne sapevo nulla..

    Mesi dopo mi parlò come non fosse succeso nulla pensava che mi fossi dimenticato invece io ero ancora cotto di lei,cosi si allontanò ancora di più..

    Ad oggi non ci parliamo più solo ci salutiamo qua.ndo ci vediamo niente di più..

    Nel tuo caso è inutile credimi è meglio che si sia allo.ntanata andando in un'altra scuola, volta pagina.    

      

  • 1 mese fa

    Ciao! Io penso che se quella volta la tua amica aveva detto tutto quello che pensava, già qua dovevi chiudere e non ritornarnare più da lei. Cioè, ha detto cose brutte sul tuo conto e le hai permesso di continuare a prenderti in giro stando con lei...

    È indignitoso nei tuoi confronti! Penso che una volta che qualcuno di parla alle spalle o ti dice direttamente cose brutte che pensa veramente, bisogna accettare la situazione e continuare, evitando questa persona. Se ha detto cose brutte sul tuo conto vuol dire che era quello che pensava e non bisogna offendersi. Però è scontato dire che la verità fa male. Proprio per questo dovevi evitarla e lasciarvi come amici. Cioè una volta che una persona pensa male di me avendo anche un atteggiamento arrogante io me ne andrei e non ci ritornerei più da quella persona perchè ho percepito che non mi conosce e non mi apprezza come persona, il che può essere normale. Tutti siamo diversi e non dobbiamo essere sempre  belle e brave persone davanti agli altri. Ma questa cosa è soggettiva. Cioè è soggettivo dire che quella persona è meglio di un'altra ecc.

    Io penso che non è rispettoso nei tuoi confronti continuare con questa ragazza. Ti ha trattato male e ti prende in giro. Ma per lo più le lo hai permesso tu!!!

    È bello sentire che poi avevate fatto pace però nello stesso tempo è brutto sentire che tu hai continuato con questa ragazza. Perdonare vuol dire passare oltre ma non necessariamente proseguire con quella determinata persona. 

    Poi, hai pure detto che si è allontanata. Probabilmente non vuole più frequentarti proprio perchè non le piaci come persona. Ma sono sicura che avrà una reputazione di te completamente sbagliata. 

    Il mio consiglio è che si sta meglio soli anziché con persone che fingono di voler stare con te ma che sotto sotto sono false e hanno una brutta reputazione. ("Meglio soli che mal accompagnati").

    La vita va avanti, troverai nuove persone, nuovi amici da frequentare. Che potranno essere anche molto meglio di questa ragazza. 

    Ti auguro veramente di trovare una stabilità e di riuscire a trovare degli amici che ti meritano. Buona fortuna!😊😉

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • DIEGO.
    Lv 7
    1 mese fa

    .                                          

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.