Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

una vita sperando che qualcosa cambi....è una vita inutile, non credete?

Aggiornamento:

anonimo: è vero, l'idea che cambiasse era solo illusione, ma non potevo averne la certezza anni e anni fa come invece l'ho adesso.......il tempo dà sempre delle risposte, ma nel mio caso sono sempre state risposte tristi.....di una verità che già ai tempi temevo....

figli: be'....io ho aiutato, ho aiutato la mia famiglia e in generale le persone deboli, a me invece non m'ha mai aiutato nessuno, se non forse per brevi periodi, molto brevi...

mi interrogo sempre su tutto, da sempre, m'interrogo

Aggiornamento 2:

sull'esistenza di dio, sulla fatalità, sul caso, sulla genetica, sull'essere umano, insomma, su tutto, indistintamente su tutto, ma non trovo risposte, riguardo il senso della mia vita cos' sofferta e così sola......proprio non mi spiego come possa essere così

ept: e mica ho detto che non accetto critiche...nemmeno che mi senta esente

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    E' una vita come tante. Non è inutile solo perché uno si illude.

  • Sono altri a mio giudizio i criteri per l'utilità di una vita. Per esempio quanto utili ci si rende alla collettività, quanto ci si interroga, quanto si offre aiuto ai più deboli, ecc.

  • ept
    Lv 7
    1 mese fa

    Ognuno vive come gli sembra meglio.

    Nessuno è esente da critiche, comunque viva.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.