Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 mese fa

La mia vita fa schifo, è inutile che continuo a vivere ?

Ho 17 anni, non ho neanche voglia di raccontare la mia storia. Vengo presa in giro da sempre, dalle elementari. Mi trattano come "diversa ". Col tempo non è cambiato nulla e solo peggiorato tutto. All'inizio, quando ero alle elementari, pensavo che col tempo qualcosa migliorava, invece niente. Mi dicevano, che " brutta ", "nessuno uscirà mai con te " e cose di questo tipo. Oppure ero sempre esclusa da tutti. A casa, a guardare, le altre che mettevano i post su Facebook, era il 2012/2011 non ricordo se erano medie o elementari, però si usava. Oppure le dirette dove parlavano male di me. A scuola se provavo a difendermi, io ero  "l'aggressiva e la pazza". Quindi ora sono io, che non parlo più con nessuno, è già so, che verrò presa in giro, o mi faranno delle foto, perché io sono etichettata come quella "strana " da sempre. Quindi è inutile che provo a stare con gli altri. A me stare da sola, non mi fa soffrire, come pensano alcuni, anzi, mi piace. Però vorrei anch'io, come gli altri essere tratta come una persona "normale", avere una vita normale, magari. Il tutto e peggiorato, dal fatto che sono brutta. Anche se l'anno prossimo divento maggiorenni, per sottopormi a interventi di chirurgia, ci vogliono parecchi soldi. Anche se a me cambia poco perché in passato ero in sovrappeso, ora che non lo sono più, e peggio di prima, quindi.., vorrei solo morire, non ha un senso vivere 

Aggiornamento:

Vedo quelle di 11 anni, che hanno più vita sociale della mia. Sembra che ne hanno 20 anni, sono belle . Io non vengo bene in una foto. E ha 17 anni sono pure vergine, quando alcune, già a 14 anni hanno avuto 2 fidanzati. Mi sento pure vecchia e sfigata 

Aggiornamento 2:

@grand'uomo, si e vero sono brutta, se era così non mi prendevano in giro. Però non sono la tipa che giudica gli altri per l'aspetto. Un tipo per piacermi deve essere anche simpatico, quando sto con lui devo stare bene. se è bello e poi mi tratta male, o mi sta antipatico, non lo voglio, preferisco l'altro. 

7 risposte

Classificazione
  • Gioia cara l'adolescenza è un macello per tutti, non scoraggiarti per queste "cosette", con il tempo e maturando vedrai con occhi diversi tutto quello che in passato t'ha ferito e farà di te una persona più forte di chi mai ha avuto un problema.

    Non credere basti farsi "belli" per risolvere i problemi.

    Le persone povere d'animo che seminano odio lo fanno su qualunque cosa, se non fosse l'aspetto fisico sarebbe qualcos'altro.

    E comunque hai tutto il tempo per maturare anche fisicamente.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non puoi darla vinta a queste troje e a questi cogIioni che ti stanno rovinando la vita. Devi vincere tu e morendo non puoi vincere. 

    Secondo me non avrai nemmeno un vero problema di bruttezza. Sono gli altri che ti fanno venire i complessi. 

    Devi sono trovare la pazienza che ti aiuti a farti un paio di amici. Ne basta anche una sola per vivere bene. Coltivare qualche stessa passione e vaffankulo al mondo. 

    Col tempo comunque i giudizi sull'aspetto fisico si fanno meno insistenti. Anche perché anche loro col tempo cambieranno. Alcune di quelle che ti prendono in giro diventeranno irrimediabilmente grasse dopo la gravidanza, altri perderanno i capelli, ecc. 

    Magari l'anno prossimo cambi anche città e ricominci tutto da capo in un altro posto. Resisti e combatti. Sono i diversi che hanno cambiato il mondo. 

    In bocca al lupo. 

  • 1 mese fa

    Tranquilla, tra non molto ti guarderai indietro e sorriderai di tutto questo.

  • Anonimo
    1 mese fa

    Al giorno d'oggi basta che ti poni delle domande sul sistema in cui vivi,basta che non imiti le mode,basta che ragioni con la tua testa senza farti influenzare dai mass media e vedrai che subito avrai tutti contro. Poi gli introversi e i timidi per natura in un paesello del terzo mondo come l'Italia vengono fatti a pezzi... Nell'Italietta se non sei bella fisicamente e non sei estroversa allora sei finita

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Tesoro, leggendo questa domanda non posso che dirti che quando avevo la tua età anche io mi sentivo così, seppure per ragioni diverse da quelle che hai scritto tu. 

    Ci si sente tristi, impotenti e senza via d'uscita e ci si chiede che senso abbia vivere, ma credimi che la via d'uscita c'è e ti posso confermare che funziona: è il tempo. 

    Ora riguardo indietro quegli anni e sono così felice che siano passati! Ma, appunto, passano. 

    Alla tua età ci si sente bloccati, bloccati da una scuola dove non ci troviamo bene, intrappolati in un corpo che non ci piace e Dio solo sa quante altre cose fuori di noi e dentro di noi. 

    Ma è vero, è vero che il corpo matura così come la mente e ci si inizia ad apprezzare, si trova qualcosa che piaccia fare dopo le superiori, qualcuno che condivida i propri interessi. 

    Quando passerà questo momento difficile, in cui non si può fare molto, vedrai che si scioglieranno pian piano i nodi e ricoprirai molto di te stessa. Coraggio ❤️ 

  • 1 mese fa

    Le persone ke stanno a criticare le altre sono persone ke hanno talmente una vita inutile ke devono passare il tempo e divertirsi in qualche modo poverine.. guardale con testa alta, xke infine 6 te ke 6 superiore a loro! Le BAMBINE di 11 12 anni ke vogliono fare le adulte??? Sono solo delle sfigate!!! Ke viene voglia di prendere a schiaffi!!! Vivi la tua vita come vuoi e come ti fa stare bene! Senza star li ad ascoltare ciò ke ti dice la gente! Tanto prima o poi matureranno pure loro si spera.. e poi con sta storia dell'aspetto fisico, cosa si pensano ke loro resteranno così a vita?! Soprattutto le donne ne hanno di cambiamenti fisici da fare!!... e magari poi finirà pure ke tu sia più bella di loro.. io sono sicura ke se tu avessi un po più di autostima e cercheresti di valorizzarti ti guarderai allo specchio e vedrai ke anche tu non hai niente da invidiare.. 

  • 1 mese fa

    Tanto poi ti fidanzi con uno alto (perchè uno che ti piglia c'è sempre), trovi lavoro, ti sposi e fai figli comunque, anche se fai finta di essere sfigata, cosa impossibile per una persona di sesso femminile. Poi se sei davvero brutta, come tutte le brutte sicuramente sarai la prima che tratta male e schifa gli uomini considerati brutti dato che voi donne avete il vizio di ferire persone innocenti con le stesse armi con cui feriscono voi invece di imparare dall'asperienza e prendere in considerazione che si può amare anche un uomo brutto. Poi ho l'impressione da ciò che scrivi che stimi proprio tutto quel genere di persone che non andrebbero per nulla stimate, cioè sei invidiosa di gente che a me personalmente fa schifo proprio per le cose che racconti, quindi boh, fatico a empatizzare con te

    si ok ripetilo quando ti andrai rigorosamente a mettere con tizi mai più bassi di 1.80

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.