Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 1 mese fa

Perché proprio chi dice "se guarirebbe le persone sarebbe" chiama asini e ignoranti gli altri e si crede colto?

Aggiornamento:

Anonimo svergognato non sei il benvenuto qui. Non ti posso bloccare ma non ti rispondo, parla con lo specchio se non hai rispetto. 

Aggiornamento 2:

"Compreso e corretto" si se sbagliano gli altri li chiami asini, se sbagli tu correggi l' errore e sei apposto, ma vai a parlare da solo asino...

La mia domanda significava esattamente quello che ho chiesto, che maometto è considerato il più grande dei profeti era da sapere senza che lo scrivevo, visto che ti autoprofessi un genio e dai degli asini agli altri. 

Aggiornamento 3:

Ma non fare il bambino di due anni che si attacca a una sottigliezza per fare una storia infinita.

Sono stato musulmano, sapevo capitoli di Corano interi a memoria, anche lunghi e ho letto più di 20 volte il Corano. Sapevo benissimo dei cosiddetti "miracoli" che dicono abbia compiuto (e che in realtà non ha affatto compiuto), vai a arrampicarti sugli specchi da un altra parte asino, somaro ignorante. 

Aggiornamento 4:

Hai fatto un altro errore "se chi guarisse le persone fosse più grande" sei proprio un gran somaro. 

Aggiornamento 5:

È al passato non al presente. Adesso faccio come te che ti attacchi a ogni dettaglio. 

4 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Mi sembra che di errori tu ne abbia scritti abbastanza da essere a posto per tutto il prossimo anno.

    P.S. per Antonio Scalzo, l’anonimo che ti ha risposto, in campo religioso/teologico per profeta non si intende solo ed esclusivamente chi fa profezie, ma anche chi parla per conto della divinità.

    Un profeta è un messaggero di Dio, oltre che ad annunciare eventi futuri.

  • Minkia, che domanda còlta!

  • 1 mese fa

    I verbi, questi sconosciuti 

  • Anonimo
    1 mese fa

    ==========================================

    No-no, io non devo sorvolare sulla tua ignoranza! Tu non sapevi nulla dei miracoli di Maometto, altrimenti ti saresti limitato a dire: << Mi sono espresso male! >> 

    E se guardi la risposta di Tania Tripoli è di 19 ore fa, quindi di tempo ne hai avuto per capire che la gente stava intendendo altro e non quello che dici che avrebbe dovuto intendere.

    ==========================================

    Quello è un errore di logica grammaticale ... compreso e corretto! 

    Ma chi non sbaglia?

    https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20... 

    Viceversa arrivare a dire con insistenza (senza correggersi) che la frase ...

    << Se maometto era vero un profeta, allora perché non guariva le persone come ha fatto Gesù? >> 

    significherebbe 

    << Se Maometto era più grande di Cristo, allora perché non guariva le persone come ha fatto Gesù? >> 

    Quello è un errore di << concetto >> che tu non sei in grado di comprendere (oltre al fatto che ci sono pure diversi errori di altra natura, su cui ho preferito sorvolare).

    Inoltre aggiungo che io ti ho dato dell'ignorante in materia (e la cosa non è mai un insulto, visto che è verificabile). Viceversa tu mi hai riempito di insulti veri e propri (<< sei senza vergogna >>, << ti riempirei di sberloni >>, << leone di tastiera >>, << peccato che sei a distanza >>) e come se non bastasse hai cambiato le carte in tavole ... dicendo che l'insultato saresti tu. 

    Ad ogni modo visto che la mia risposta è stata cancellata dalle persone senza scrupoli e senza coscienza, la riporto pari-pari qua sotto. 

    << << << << << << << << 

    Tania Tripoli ha perfettamente spiegato la tua ignoranza in materia: tu ignori i presunti miracoli compiuti da Maometto.

    Tuttavia Tania non ha voluto affondare il dito sulla tua vera piaga: tu sei ignorante nel senso che ignori persino il significato letterale delle parole! Il profeta non deve necessariamente guarire le persone (o fare miracoli), è sufficiente che profetizzi dei fatti futuri.

    Un po' quello che abbiamo fatto tutti noi utenti di YA, nel profetizzare che il tuo "paoliano" addio era la classica messinscena ... tipica di un paperino di serie b.

    ===================

    Aggiornamento 1 

    =================== 

    (1) Hai scritto << Se maometto era vero un profeta >> e non << Se Maometto era più grande di Cristo >> ... prima prova che sei un asino: non sai manco leggere quello che hai scritto.

    (2) Se chi guarisse le persone fosse più << grande >> di chi dividerebbe la luna, allora il mio medico sarebbe più grande di chi sulla luna ci mise solo i suoi piedi e senza mai guarire nessuno. Seconda prova che sei un asino: sottolineare il particolare delle guarigioni (e non i miracoli in generale) è una pezza trovata in extremis ... e non l'originale intento della domanda.

    (3) Chi ambia idea, oltre a chiedere scusa e tu non lo hai fatto, mai e poi mai si nasconderebbe dietro un anonimato ... cosa da tutti noi profetizzata con largo anticipo. Terza prova che sei un asino: vuoi far credere che sapresti arrampicarti sui muri lisci e insaponati, quando invece è evidente che scivoli pure sulla terra asciutta.

    PS. Perché non ti sputi in faccia da solo, anziché insistere a mettere pezze sulle tue figure di mèrda?

    ===================

    Aggiornamento 2 

    =================== 

    Chi cerca nella violenza la ragione che non ottiene con le parole, mette in mostra il suo essere simile a quei fanatici dell'islamismo ... che a parole screditerebbe!

    >> >> >> >> >> >> >> >>

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.