Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

L'intelligenza è geneticamente determinata?

L'intelligenza è geneticamente determinata?, oppure tutto dipende dall'ambiente in cui si vive e cresce?

Per esempio, una persona cresciuta in un ambiente dove la mentalità è estremamente chiusa e arretrata, molto ma molto difficilmente avrà un QI sopra la media secondo me... Voi che ne dite?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Il qi non misura l'intelligenza totale, ma una componente molto importante dell'intelligenza primo punto, secondo certe capacità intuitive sono innate, poi chiaro che si perfezionino ij un ambiente stimolante 

    Chiaro che un qi basso sia indicativo, ma una persona con un qi di 90 può essere più intelligente nel complesso di uno con qi 120, che magari ha intelligenza deduttiva, ma magari ha più intelligenza emotiva, induttivo, spaziale, linguistica ecc

    Mi ci gioco il mio pene che gente tipo kissinger o strateghi militari abbiano un qi nella media e sfigati inutili alla società lo abbiano alto 

  • Anonimo
    1 mese fa

    IQ is officially the new penis

  • Anonimo
    1 mese fa

    Si e no.. Conta sia l ambiente sia la genetica. Basta guardare la gente sui social,molti hanno posizioni ottime ma si comportano da bambini ritardati con post e foto. Questi hanno questi comportamenti perchè l ambiente in cui sono cresciuti non era dei migliori, ci sono anche dei fallimenti e traumi

  • Anonimo
    1 mese fa

    La genetica ha la sua influenza ma contano anche altri fattori. Mio padre è astigmatico e porta gli occhiali,mi ha trasmesso lo stesso problema...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    mi hanno detto ke sn la donna piu intelligente del mondo

  • 1 mese fa

    Una persona che "geneticamente" è molto intelligente, se cresce in condizioni dissestate e improntate sulla violenza, può vedere un abbassamento progressivo della sua intelligenza (del suo "QI"). Ma l'intelligenza che ha, continua ad averla. E' solo, per certi versi, "nascosta".

  • Anonimo
    1 mese fa

    Si tratta di una concomitanza di fattori, sia esogeni, sia endogeni. 

    Attachment image
  • Un ragazzo cresciuto in una città piena di stimoli come Milano ha sicuramente un quoziente intellettivo superiore a un ragazzo che poverino è stato costretto a crescere in una delle periferie baresi, senza stimoli né interessi culturali, ma soltanto istinti e stenti 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.