Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 1 mese fa

Cosa pensate di una persona che non vuole più uscire?

Mio cugino non imita mode,è introverso,non usa i social ed è pure molto eccentrico. Insomma tutte qualità che ai gruppi di pecore del giorno d oggi non piacciono. Per queste sue diversità ha subito maltrattamenti. Non esce più e non sente il bisogno di frequentare gente. Che ne pensate?

9 risposte

Classificazione
  • wanial
    Lv 7
    1 mese fa
    Risposta preferita

    se ha subito maltrattamenti per questo lo capisco, se sta meglio deve fare quello che sente in se stesso, non quello che dicono e pensano gli altri...se avra'' un giorno la fortuna di trovare persone che si fanno i fatti loro ma sanno capirlo e rispettarlo trovera' l'amicizia vera

  • 1 mese fa

    Lo capisco...fuori è pieno di gente cattiva 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Che fa bene, oramai ci sta praticamente solo più gentaglia in giro

  • Anonimo
    1 mese fa

    Penso che sta messo meglio lui della maggior parte della gente che gira per le strade

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • tranquillo non devi vergognarti. Succede a molti. Vuol dire che non ti senti di farlo, ti fa stare male uscire. Preferisci stare in casa. La casa è zona di comfort, ci si rilassa, si allontanano tutti i pensieri, tutte le preoccupazioni. Non ti curare di chi ti dice di uscire per forza. Fai quello che ti senti di fare e sii sereno con te stesso. La pace interiore è la cosa più importante

  • Anonimo
    1 mese fa

    Che tutto  sommato  fa bene  !

  • Anonimo
    1 mese fa

    Meno male che sono nato negli anni 90 e che ho la famiglia con un po di soldini , così certe feccie umane non ho modo di frequentarle

  • 1 mese fa

    avrà le sue buone ragioni

  • Anonimo
    1 mese fa

    Ciao cugina, sono io, però non raccontalo in giro, nemmeno sui social  

    Fonte/i: Sono come lui
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.