Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

Aiutatemi! Non ce la faccio più! Vorrei piangere?

Sono una ragazza 14enne, non segnalate la mia domanda ma leggete con attenzione. È da circa 1anno che mi capita di avere pensieri "violenti" come pensare di augurare la morte a qualcuno senza motivo, anche ai miei genitori a volte, io non ce la faccio più credetemi, non ho il coraggio di dirlo a qualcuno, ho paura che sia indemoniata o cose del genere, io voglio essere una persona normale!

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    A me non è mai capitato ma posso capire le dinamiche.

    Viviamo un un mondo molto difficile, dove spesso ci sono impediti i sentimenti. 

    Ci costringono a vestire un personaggio senz'anima e a tener nascosti noi stessi.

    L'imperativo è quello di non esporsi, non dichiarare quel che si prova, quel che si pensa.

    E' ovvio che si abbiano reazioni tipo la tua, che non mi sembrano affatto patologiche, ma figlia di un'epoca patologica.

    Devi subito ricorrere ai ripari e riprenderti quell'umanità che ti è negata.

    Hai bisogno di parlare, ma noi non siamo sufficienti.

    Una volta pare che ci si rivolgesse ai sacerdoti, o meglio ancora a dei monaci, con cui aprirsi e magari da cui prendere consigli. Non scartare l'idea così.

    Oggi si va dallo psicologo, ma può essere costoso se non trovi un sistema economico.

    Puoi provare ad aprirti di più con un amico o con un'amica, ma la sostanza è comunque la stessa: trova qualcuno con cui puoi parlare sinceramente e senza filtri.

  • 1 mese fa

    Sono solo pensieri, non ti devi preoccupare e arrivare a strane conclusioni....se proprio non ce la fai a sopportarli parlane con lo psicologo della scuola

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.