Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 2 mesi fa

Se al tempo di Giacobbe il popolo ebraico non esisteva, che motivo c'era di combattere con Dio per farsi proclamare Israele?

Le tribù di Israele si sono formate in Egitto. Quando scendono in Egitto per volere di Giuseppe (che intanto era diventato quasi un faraone) erano circa 70. Un numero troppo piccolo per poter parlare di popolo, un numero troppo piccolo per poter parlare di tribù. 70 persone formavano una semplice famiglia. Quando lasciano l'Egitto erano invece come minimo 1milione. La Bibbia dice 600.000 solo gli uomini, esclusi i bambini. Considerando che a quei tempi si facevano tanti figli, il numero era passato da 70 in partenza a oltre 1milione alla fine. Quindi il popolo ebraico non è nato in Israele ma in Egitto. Le tribù di Israele si sono formate in Egitto.

Perché Dio va a perdere tempo a parlare con Giacobbe che non ha neppure un popolo ma è solo il capostipite di una famiglia?

2 risposte

Classificazione
  • Nick
    Lv 7
    2 mesi fa

    l archeologia racconta storie un po' diverse...

  • 2 mesi fa

    perchè quello gli hanno dato. Se continui a farti leggere la bibbia dalla catechista è ovvio che non ci arriverai mai.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.