avaa ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 mese fa

Testo argomentativo?

Devo scrivere se condivido questo argomento o se non lo condivido. Devo fare un antitesi, o tesi contraria e gli argomenti a sostegno della tesi.

TESI: E preferibile vivere in una grande città che in piccolo paese.

ANTITESI : ?

ARGOMENTI A SOSTEGNO DELLA TESI :? 

ARGOMENTI A  SOSTEGNO DELL ANTITESI :?

Aiutatemi pls

Aggiornamento:

Do 5 stelle a chi mi risponde entro le 18:00

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa
    Risposta preferita

    Vivere in una grande città ha parecchi aspetti positivi. Puoi conoscere più  persone ed avere maggiori opportunità  di lavoro. Inoltre ci sono mezzi di trasporto più  accessibili e veloci come i tram , i treni, gli autobus. Le scuole, i corsi, le facoltà  e gli uffici sono presenti con frequenza e ciò  è  comodo.

    D' altro canto, vivere in paese risulta più  scomodo: per frequentare scuole, palestre e biblioteche non ci sono molte possibilità. Le università costringono ad andarsene con  varie spese e complicazioni. Spesso i trasporti hanno orari difficili e fanno perdere molto tempo.. 

    Tuttavia la città  non è  sempre vivibile, Spesso ha pochi parchi  non mancano i pericoli di ogni tipo. Ciò  vale specialmente per i bambini che passano l' infanzia in modo triste e con pochi compagni. Non hanno quasi mai la possibilità  di giocare in compagnia all' aperto. Poi i prezzi delle case sono più alti. Il rumore dei veicoli è  assordante e inquinante.

    In un paese c'è  molta più  tranquillità, tutti si conoscono e si salutano, c'è  più  coesione sociale e altruismo. In genere, non hai grandi problemi di parcheggio e i negozi sono vicini. C' è  quasi sempre un campetto dove i ragazzini possono giocare a pallone. 

  • Anonimo
    1 mese fa

    Bene, datti da fare  allora.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.