Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

Qual’è il senso di vivere?

Probabilmente questa è una domanda molto sciocca e banale per molti, ma io veramente non riesco a vedere il vero significato di vivere..

Perché viviamo se alla fine moriamo tutti? Perché vivere se si ha una vita schifosa? Perché continuare a vivere se nella propria vita non si raggiungono i propri obiettivi e si continua a fallire in tutto? 

Perché le persone hanno così paura della morte? E se la morte desse una seconda possibilità alle persone che hanno avuto solo fallimenti nella loro vita? Se dopo la morte la tua anima finisse in un corpo più fortunato? 

23 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Sono le domande a cui cerco risposte da sempre 

    Lo scopo te lo devi dare da solo 

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    CREDO CHE SIAMO IN TRANSITO TRA DUE MODALITA' DI CUI NON SAPPIAMO ALCUNCHE' E DEL PASSATO E DEL FUTURO..............!!!!!!!!!!

  • 1 mese fa

    Dipende in cosa credi, secondo me ci sono tantissime cose che non sappiamo come ad esempio le vere motivazioni che portano a sofferenza e fallimenti o cosa c'è dopo la morte. Io credo che il senso della vita sia fare esperienza e accumulare esperienze, conoscenze, poi credo nella possibilità di reincarnarsi e quindi di poter vivere esperienze completamente diverse che accrescano sempre di più la nostra Coscienza.

  • 4 sett fa

    Viviamo per portare dentro di noi esperienze. Noi siamo coscienza. E per evolverci dobbiamo fare esperienze. 

    Il mio concetto e che non moriamo di fatto ma muore solo il nostro corpo che non e eterno ma ha una durata! 

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Bellissima domanda, la vita secondo me ha un senso, anche se come tutte le cose esistenti ha anche una fine. La propria vita non avrà mai un senso se noi non siamo a volerlo, devi essere tu a scoprire ciò che ti piace fare e farlo, se fallisci ci sono tre motivi: 

    1 sei stato tu a voler fallire perché non ti sei impegnato abbastanza oppure non hai fatto le cose giuste (ma anche questo sempre per colpa tua)

    2 hai dato tutto, sai di aver fatto il possibile ma non ci sei riuscito: beh in questo caso mi pare ovvio che se ci tieni veramente dovrai riprovarci.

    3 non è quella la cosa che ti rende felice

    Questo è secondo me il senso della vita, basta trovarne uno, qualcosa che ti renda felice per sempre, ovviamente devi pensare anche al futuro, per esempio non puoi restare a non fare niente tutta la vita andando così a fallire e non essere più felice. Ricorda che se hai tutto ciò che desideri ma ti manca la felicità allora non hai niente.

    Tutto questo ovviamente secondo me

    Fonte/i: me stesso :)
  • 1 mese fa

    La tua domanda non la trovo affatto sciocca e banale, anzi, trovo lecito porsi delle domande in merito. Anche la mia vita è un disastro. A me queste cose incuriosiscono. È una questione che ha diverse ipotesi. È una bella domanda e ognuno avrà una visione od una versione diversa. A volte lo scopo della vita è sistemarsi. E anche quello è un senso. A volte una vita un senso nemmeno ce l'ha e allora sono gli altri ad attribuirglielo. E ti capisco bene. Anch'io vorrei raggiungere i miei obbiettivi ma non è facile. Servono tanta pazienza, perseveranza, grinta e anche tanto coraggio e determinazione. E magari anche un pizzico di fortuna. Anche se sono dell'idea che la fortuna ce la creiamo noi. Ma dipende, a volte si è nati sotto una buona stella ma a volte per raggiungere i propri obbiettivi bisogna faticare, come in una corsa ad ostacoli. Anche le sfide possono temprarti. Ti dirò che non credo molto alla vita dopo la morte. Ma ti dirò che un po' ci spero. Ovviamente la morte spaventa, sopratutto se si è soli. Inoltre anche perché si dice che dopo di essa non ci sia più nulla se non il vuoto. E allora si ha paura di perdere tutto. Talvolta si possono avere dei rimpianti di ciò che non si è fatto. Presumo che la gente abbia paura della morte anche perché si teme la sofferenza, si può morire anche sotto tante sofferenze. Credo che la maggior parte di noi voglia andarsene da questo mondo nel modo più indolore possibile. E magari da anziani, senza gravi malattie ecc. Ma questa è soltanto la mia opinione. 

  • Il mio scopo di vita sono i miei figli ma comunque devi essere tu a cercartelo! Cià!

  • Anonimo
    1 mese fa

    Fare domande su yahoo answers sul senso di vivere...

  • 4 sett fa

    Penso che non ci sia un vero e proprio scopo di vita, se non quello che decidi di darti tu stesso(alcuni lo trovano nella religione, altri nei soldi, lavoro...).

    L'essere umano è una specie che, grazie a un susseguirsi di particolarità favorevoli, si è evoluto fino a diventare quello che siamo.

    Siamo diventati molto più intelligenti delle altre specie, abbiamo sviluppato la coscienza, ma il punto è che "animali" rimaniamo.

    Se ci poniamo queste domande è perché abbiamo raggiunto un livello di intelligenza abbastanza alto per farcele, ma non alto quanto basta per darci delle risposte...o perlomeno per capirle.

    O forse non accettiamo le risposte ( cioè che non c'è un senso alla vita) perché l'intelligenza che abbiamo sviluppato ci permette di comprendere la morte ed averne paura, cosa che gli animali non fanno, loro vivono di istinti.

    Le persone hanno così tanta paura della morte perché non sanno cosa c'è dopo, e quello che non conosciamo, o che non possiamo conoscere ci fa paura. 

    Oppure ancora, non accettiamo la risposta più plausibile, ossia che dopo la morte non c'è niente. 

    Quindi no, io non penso che dopo la morte ci sia una seconda possibilità. Sta a te creartela nell'unica vita che ti è concessa

  • 1 mese fa

    esiste un gruppo che parla di questo e tutto gratuito ti posto un link se ti puo interessare.

    parla del senso della vita e perche siamo qui. Sono domande che molta piu gente di quanto pensi si è gia fatta prima di te e ora grazie ad una scienza esatta ti puo dare tutte le risposte che cerchi. Non ti viene chiesto di credere ma di provare e vedere se quello che diciamo è vero oppure no. grazie 

    https://www.kabbalah.it/accademia/la-kabbalah-rive...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.