Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiSociologia · 1 mese fa

Quelle delle risorse umane si esprimono così bene..? ?

Ogni volta che vado a fare un colloquio e inizialmente mi chiamano anche solo telefonicamente, mi trovo donne dall' altro lato che parlano velocemente e che hanno una grande proprietà di linguaggio, 

È UN IMPRESSIONE SOLO MIA? E poi ci sono io che quando devo argomentare sono lenta, poco spigliata, non mi vengono le parole ed ho poca proprietà di linguaggio.QUINDI COSA POSSO FARE PER MIGLIORARE? CHE LIBRI POSSO LEGGERE PER IMPARARE UN LINGUAGGIO PIÙ FORMALE? 

4 risposte

Classificazione
  • chiara
    Lv 4
    1 mese fa

    Ma lascia perdere, parla come sai....che ti importa! 😊 A me fanno una tristezza quelli che vogliono a tutti i costi parlare utilizzando un linguaggio forbito e si atteggiano....ma andassero a cicorie 🤣

  • 1 mese fa

    Considera che si preparano prima "il discorso". Ed il fatto che lo facciano di continuo, giorno dopo giorno, per forza di cose diventa come un processo automatizzato. Ed è probabilissimo che quando chiamano te sia la loro decima telefonata solo per la candidatura per la quale vieni contattata.

    Ed in più è il loro lavoro parlare con le persone. Facci caso, quanto ti chiamano gli addetti dei call center...se noti hanno una parlantina sciolta, spigliata, pulita e predeterminata. E' più o meno lo stesso principio, però in questo caso non vieni "interpellata" per stipulare qualche contratto luce/gas/telefono.

    Per migliorare? Il confronto è composto sempre dalle stesse domande di routine. -Stai lavorando al momento?-Valuti la posizione in oggetto?-Raccontami un po' il tuo BACKGROUND (detto a voce BEKGRAAEUND) lavorativo.

    Pensa alla risposta e cerca di renderla più articolata, più composta, più solida...preparati in anticipo su ciò che dovrai dire, spingendo sui lati positivi. Allenati proprio a voce alta, davanti allo specchio magari (in caso di colloquio face to face).

    Sono stato contattato, qualche giorno fa, per una posizione in un'azienda che non voglio ricoprire perché in passato ci lavorai e mi trovai molto male. Ma rifiutare raccontando che venivo trattato come una pezza da piedi, ai recruiter non piace (è sempre colpa del lavoratore disoccupato, mai del loro cliente! Tienilo a mente!). Allora, davanti allo specchio, ho iniziato a fare l'attore "ah, sa, in quell'azienda lavora un mio parente...dunque per deontologia professionale e tutela del mio parente è meglio non inviare loro il mio curriculum..."

  • 1 mese fa

    Onestamente.. no.. non ci ho mai fatto caso. 🤔

  • Anonimo
    1 mese fa

    T.               

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.