Che significa????? ?

Ieri notte ho sognato che mi alzavo dal letto e nel buio urtavo un tavolino sul quale c'era all'estremità un vaso di cristallo molto simile a quello che ragalarono i mei genitori(defunti) a mia sorella dopo 1 anno di matrimonio, il vaso cade e si rompe in mille pezzi. Cosa significa? 

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    spero che tu non dia ascolto a The simbol of the soul, ex BIANCA; EX CHERUBINO EX HUMAN THREE E EX BIANCA, che posta sempre la stessa risposta per tutte le domande sui sogni ...poverina fissata con matematica e fisica quantistica che sicuramente non sa nemmeno cosa sia.

    Gli ignoranti in psicologia e psicanalisi ti diranno che quando si rompe qualcosa di vetro, preannuncia disgrazie...Nulla di più falso e stupido che possano raccontarti

    simbolo onirico : il vaso di cristallo

    da quelli più semplici di terracotta, di ceramica e di cristallo dove noi mettiamo i fiori, rallegrano la nostra casa e noi stessi. Nel sogno una sequenza del genere  ci evoca un animo sereno e tranquillo. Sul vaso si sono intrecciate leggende mitologiche e ha una lunga storia ( Pandora ) ma il significato può essere più complesso perché la nostra vita è piena di vasi fatati, miracolosi, affettivi, contenenti nostre aspirazioni, desideri e tesoti da nascondere.

    Ogni vaso di cristallo ( la nostra chiarezza a riguardo di qualcuno e qualcosa ) che si rompe spezza  un armonia, preannunciando crisi esistenziali e separazioni sentimentali

  • La rottura dei vetri corrisponde alla rottura dai corpi sottili che formano l’aura, che è la parte invisibile dell'anima.

    Ti consiglio, per capire il tuo sogno, di fare una breve ricerca su Answers per leggere altri sogni postati nei quali si rompono vetri cristalli o altri oggetti che per il sognatore sono di grande importanza, ti dico subito che di questi sogni ne troverai a bizzeffe, infatti questo tipo di sogni è molto comune semplicemente perché i sogni non hanno un carattere personale, ma vogliono segnalarci una problematica che è comune a tutta l’umanità.

    I sogni vengono generati dalla parte di noi che ci fa di respirare mentre dormiamo, che ci fa pulsare il cuore nel petto e, quindi, che permette al corpo di svolgere tutte le sue funzioni autonome.

    Questa forza vitale, attraverso i sogni, vuole farci pervenire un messaggio che non può fare con discorsi razionali, perché non è la parte mentale a parlarci, infatti questa parte si chiama “anima”. La caratteristica dell’anima (anima-animal) è quella di vivere nel momento presente e quindi non può proiettarsi nel futuro o rivivere il passato, che sono caratteristiche della mente.

    Ciò nonostante l’anima è un’intelligenza che ha lo scopo di mantenerci in vita e di farci raggiungere la maturità sessuale, non solo per poter procreare, ma anche per dare vita a interscambi energetici con anime e incarnate nell’altro sesso, cosa che all’anima piace molto.

    Attraverso i sogni l’anima disegna delle metafore che vogliono di metterci in guardia sugli effetti che proprio la nostra attività mentale comporta su di lei. Quando nasciamo infatti, non sappiamo pensare, ma sopravviviamo ugualmente guidati dall’anima che nei sogni rappresenta se stessa sotto le vesti della madre, della sorella o di persone che amiamo particolarmente.

    Attraverso i sogni l’anima cerca di farci conoscere l’importanza di una parte del nostro essere che ignoriamo e cioè l’Aura che è la parte invisibile dell’anima. L’energia mentale, che l’aura è costretta ad assorbire suo malgrado, possiede una minore frequenza vibrazionale che destabilizza quella dell’aura la quale, per difendersi, cerca di avvolgere l’energia mentale con un lavoro che comunque la costringe a sacrificare parte di se stessa. Tutti i sogni di frustrazione, che sono quegli incubi nei quali non riusciamo a venire a capo di una situazione, come non riuscire a dare un esame, non riuscire a telefonare, a guidare ecc ecc non fanno altro che riprodurre questa drammatica situazione nella quale si trova l’anima/aura.

    All’interno dell’aura si formano così delle “bolle” ricolme di energia mentale, ma l’energia mentale è grezza e finisce per lacerare l’involucro di energia/aura che la avvolge con conseguente fuoriuscita di energia inquinante che costringerà l’aura a riavvolgerla con un lavoro estenuante e grave perdita energetica.

    Sognare la rottura di vetri è molto comune perché l’anima cerca di rappresentare l’aura abbinandola a cose trasparenti come l’acqua o appunto il vetro

    Se vuoi capire meglio cosa è l’anima e cosa ci dice attraverso i sogni leggi questo articolo :

    https://www.fisicaquantistica.it/salute-ed-aliment...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.