Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 mese fa

Le malattie, hanno bloccato la crescita di altezza?

Ciao, fin quando sono arrivato a soffrire di dolore alle mani, si e fermata la crescita di altezza, molto tempo fa stavo aumentando in altezza fin quando le mie mani avevano la stanchezza, anzi che dolore esatto, tutto stava andando, liscio comodo ma finché non e arrivato un giorno in cui le mie mani, hanno smesso di stancarsi, e questo, ha interferito con la crescita, anche le mani, hanno smesso di crescere, motivo più strano e perché hanno perso la stanchezza, questo ha interferito con l'aumento, in altezza e di conseguenza, apparizioni di rughe di precoci, sulla fronte e di conseguenza la barba, cresce sempre in maniera strana, con la stanchezza, la barba cresceva normalmente, tra cui anche la crescita dei capelli e rallentata molto a causa di aver perso la stanchezza, e questi sono peggiori incubi che mi siano capitati

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Giudica, giudica ma le mie mani stavano bene quando avevano, la stanchezza quante volte percepivano stanchezza, non mi faceva neanche essere invalido, la stanchezza alle mani, giudicare non fa di esse se si comprende che la stanchezza in realtà e qualcosa che ti fa star bene, eh io con la stanchezza alle mani, non ero neanche invalido, perché le mie mani, anzi che farmi male si stancavano, questo e durato per anni il polso guariva, quando avevo le mani stanche credo in più che il dolore al polso, mi ha fatto prendere la malattia di sentirmi le mani stanche perché per me era insopportabile e solo quando avevo le mani, stanche il polso smetteva di farmi male, dolore al polso si e risolto definitivamente per la precisione, ho 18 anni

  • 1 mese fa

    Era la crescita ossea che ti faceva venire i dolori, adesso hai smesso di crescere e non hai più dolori, non sei più un bambino ma un adolescente.

    Questo se ho capito bene la domanda, perché non dici quanti anni hai.

    Se non se un'adolescente devi parlarne con il tuo medico."I dolori della crescita si manifestano nella fase di allungamento scheletrico, di solito in età compresa tra i 4 e i 12 anni. Si presentano come dolori muscolo-scheletrici, sensazioni crampiformi o indolenzimenti, in genere localizzati a livello di tibia, polpacci, cosce, colonna vertebrale e, talvolta, braccia."

  • Anonimo
    1 mese fa

    Non c'entra niente

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.