Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 mese fa

ho i semi dei peperoncini piccanti...come devo procedere per fare una piantagione nel mio giardino questa primavera?

metto i semi a terra o prima nei vasetti in casa? quanto spazio lascio tra un pianta e un altra?

quale sarebbe il procedimento giusto partendo dai semini?

per due anni ho  preso le piante già nate al supermercato e le ho messe a dimora subito...un anno hanno fatto i peperoni verso fine estate e li ho raccolti tutti verdi...ma pizziczvano x fortuna...l'anno dopo neanche un peperoncino..solo foglie e fiori che poi cadevano a terra...come mai?

Aggiornamento:

ma quando dovrei iniziare a piantarli nei vasetti? in che mese?

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 mese fa

    Ti consiglio di seminare  verso il 20 di febbraio, tenendo i vasi in casa. Per poi mettere a terra piena a maggio. I semi andrebbero annaffiati con un erogatore d’acqua spray, vanno bene quelli manuali(li vendono dal cinese sono come quelli per pulire i vetri) le piante le trapianterei a mezzo metro l’una dall’altra e per quanto riguarda i peperoncini verdi forse è

     la qualità . Per i fiori caduti invece i motivi possono essere molti: la percentuale di umidità o troppo alta o bassa (50/60 è ideale) , la mancanza di impollinatori nel posto in cui li hai messi, il freddo, la mancanza o la troppa irrigazione, livelli errati di azoto nel terreno. Tu intanto prova così poi vedi come viene

  • Sal
    Lv 6
    1 mese fa

    Seminali in casa in un vasetto con terreno umido non troppo bagnato al buio e al caldo, Quando termina l'inverno e le temperature cominciano ad essere abbondantemente sopra i 15 gradi le trapianti in giardino.

  • Nick
    Lv 7
    1 mese fa

    meglio in un vasetto sotto controlloe solo quando le piantine sono già grandine le trapianti in terra, melgio alcuni vasettini e un paio di semi ciascnuo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.