Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 mese fa

Prima ero una ragazza molto sensibile e a causa di certe batoste piangevo sempre fino allo sfinimento e fino ad avere mal di testa ?

In camera mia. A distanza di pochi mesi sono diventata vuota, fredda,  apatica, non riesco neanche piú a versare una lacrima.  Neanche quando guardo le scene di film piú commoventi riesco a piangere, nemmeno ascoltando le canzoni piú tristi o pensando alle cose piú brutte. Capita che qualche volta mi escano 2 lacrime ma poi bella lì mentre prima mi uscivano delle vere e proprie cascate... perché? Che mi sta succedendo? Mi sento un morto vivente....

2 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa
    Risposta preferita

    i nostri sentimenti ed emozioni, quando si "raffreddano " significa che non proviamo più alcun interesse; quando la nostra vita ci sembra così insignificante perché non riusciamo a raggiungere i nostri obiettivi. Ecco che fatti e persone non riescono più a sollecitare le corde della nostra sensibilità e di conseguenza non ci scappano più le lacrime.

  • 1 mese fa

    Hai esaurito tutte le lacrime..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.