Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiRiparazione e manutenzione · 1 mese fa

continuano ad aumentare le classi euro dei veicoli e a tagliare fuori dalla circolazione auto ancora nuove ma di classe troppo bassa?

....poi se cerchi un auto usata a benzina scopri che 9 auto su 10 sono diesel....auto estremamente inquinanti rispetto alle benzina che si possono anche convertire a gas producendo zero particolato e veleni vari.

Se il problema è l'inquinamento ambientale xche vengono vendute auto diesel al 90% ?

La gente le compera xchè costa meno il gasolio della benzina e cosi facendo l'inquinamento va alle stele...

Poi se uno ha un euro 2-3-4 a benzina è costretto a rottamarla anche se ha su 30.000km xchè non può più girare..e magari compera un euro 25 a gasolio che inquina il sestuplo ignaro dell'ennesima pagliacciata fatta per spillar solo denaro.

8 risposte

Classificazione
  • 1 mese fa

    Chiariamo subito una cosa, dell'ambiente e dell'inquinamento non gliene frega un accidenti! È solo marketing, ripeto SOLO MARKETING! Va di moda il buonismo ecoambientalista, purtroppo è solo finto buonismo che viene sfruttato per far leva sulle vendite. A parte i soldi, ma sapete quanta energia viene richiesta per produrre e distribuire una nuova automobile? Ripeto a parte il costo, anche volendo pensare all'ambiente, in termini di inquinamento potrebbe andare in positivo solo per chi percorre un minimo di tot chilometri all'anno. Obbligare a cambiare un'auto vecchia che oggi viene usata solo per fare la spesa o poco più, non diciamo che è per il bene dell'ambiente. È chiaramente marketing, consumismo, nuove auto e nuove vendite, far girare l'economia. Dell'ambiente è ben chiaro che non gliene è mai importato nulla!

  • Acq
    Lv 7
    1 mese fa

    Da un lato il diesel produce più particolato.

    Dall'altro, però, è più efficiente e produce meno CO2.

    Il problema è che l'UE ci costringe a passare all'elettrico, nonostante sia una tecnologia morta, e allora le case automobilistiche e gli utenti, si arrangiano come possono con quello che hanno.

  • a me importa una ****, giro fin che vanno con i miei euro 3 e euro 4 a gasolio, se la macchina passa la revisione secondo il mio punto di vista può circolare, se non gli piace che mi diano 100000 carte e li cambio entrambi

    che se la vadano a prendere nello sgnao

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    IO HO VIAGGIATO PER 30 ANNI CON AUTO A METANO. SICCOME FACEVO MOLTA STRADA HO AMMORTIZZATO IL COSTO DEGLI IMPIANTI ABBASTANXA PRESTO E PER IL RESTO HO RISPARMIATO SUL COSTO DELLA BENZINA. LE AUTO ERANO UNA VOLVO 345 ED UNA ROVER 25, FRA TUTTE E DUE HO FATTO CIRCA 500.000 km FACENDO BENZINA AL MASSIMO 4 VOLTE L'ANNO..............!!!!!!!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 mese fa

    Hai scritto una marea di cavolate, la pagliacciata semmai è stato il boicottare i diesel. Quelli più moderni non inquinano quasi per niente ma dallo scandalo dieselgate è stato deciso che il motore a gasolio va eliminato a prescindere. Informati prima, non farti infinocchiare dalla prima cosa che leggi sui giornali. 

  • 3 sett fa

    Chiariamo un concetto... tra Euro0 e Euro1 ci può essere un decremento di inquinamento anche del 90%... tra Euro1 ed Euro6 la diminuzione di inquinamento è tra il 3 e il 5%. E infatti, i dati dell'inquinamento nelle grandi città mostrano come dal 1990 al 2000 (da quando è nato l'Euro1 a quando la quasi totalità delle Euro0 sono state rottamate) c'è stato un decremento dei livelli di inquinanti, ma dal 2000 ad oggi è rimasto tutto pressochè uguale. Con picchi enormi di inverno, che spiegano bene COSA inquina realmente: il riscaldamento domestico, che per alcuni inquinanti d'inverno fa RADDOPPIARE i livelli.

    Il diesel emette meno CO2 del benzina e del GPL, ma più PM10. Il PM10 è POLVERE, potenzialmente inerte ma su cui non sono stati fatti studi approfonditi, per cui nel dubbio si considera pericoloso. Il PM10 cosa fa? Entra nei polmoni e si deposita, salvo poi uscirne nuovamente. E' mai capitato di stare in un ambiente polveroso, poi soffiarti il naso e vedere il muco nero? Ecco, è pressochè la stessa cosa.

    I FAP filtrano il PM10 e lo accumulano, finchè non è necessario distruggerlo. Allora, come in un inceneritore, la centralina fa salire di temperatura i gas di scarico che bruciano il PM10 e svuotano il FAP... la famosa RIGENERAZIONE. Il PM10 non si dissolve nel nulla, magari! Si sminuzza, diventando un miscuglio che va dal PM2,5 al PM0,1. Queste particelle, della STESSA sostanza del PM10 ma molto più piccole, sono in grado di penetrare dentro le cellule. Ma queste vanno bene, a quanto pare.

    Ricapitolando:

    -Stufe caldaie e caminetti emettono PM10 come le auto, ma non sono soggetti a norme stringenti come le auto, e nessuno li controlla

    -Il benzina causa più effetto serra (CO2), ma viene reputato meglio del diesel perchè emette meno polvere

    -Il PM10 emesso dai diesel FORSE fa male, ma se fa male, il PM0,1 potrebbe farne molto di più

    -In tutto questo, il problema ambiente e qualità dell'aria ricade ESCLUSIVAMENTE sull'automobilista privato, costretto a BUTTARE un'auto perfettamente funzionante perchè PER LEGGE deve comprarne un'altra che inquina lo 0,05% in meno.

    Soluzioni REALI a questo problema:

    -pannelli solari per il riscaldamento domestico

    -auto elettriche per lo spostamento nei centri urbani

    -auto anche Euro0 per gli spostamenti extraurbani

    -TRASPORTO PUBBLICO, possibilmente elettrico (oltre alle emissioni, riduce anche il traffico e l'inquinamento acustico). Un autobus con 90 persone a bordo equivale a 90 macchine con una persona ciascuna. Anche se l'autobus è un rottame proveniente dall'Est Europa e le 90 macchine sono tutte Tesla, l'autobus inquinerebbe meno.

  • Beavis
    Lv 7
    1 mese fa

    E' tutto un trucco per farti ricomprare la macchina per non avere limitazioni nei blocchi!

  • 1 mese fa

    purtroppo siamo in italia i costruttori devono arrangiarsi in qualche modo per i finanziamenti delle auto nuove ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.