Anonimo

Sono un laureato di 28 anni, con poche esperienze lavorative, che non trovando lavoro vorrebbe provare a fare l'agente immobiliare.Che dite?

Ho sentito più parlare male che bene di questo lavoro. Dicono che se ti va bene duri pochi mesi, vieni sfruttato e poi ti sostituiscono sempre con gente nuova. 

Ho superato il primo colloquio con un agenzia immobiliare e dovrei fare il secondo a scopo assuntivo. Le condizioni sarebbero inizialmente 1000 euro al mese più corso formativo gratis. Quello che però non mi convince e che in passato ogni mese leggevo sempre nuovi annunci di ricerca di agenti per quell'agenzia!!!!!!

12 risposte

Classificazione
  • clara
    Lv 7
    1 mese fa

    Come ti hanno già detto, non è vero che ti daranno 1000 euro al mese fissi, tu costringeranno ad aprire partita iva e guadagnerai solo una piccola percentuale su quello che vendi.

  • Anonimo
    1 mese fa

                     

  • Paolo
    Lv 7
    1 mese fa

    SE PENSI DI AVERE L'ATTITUDINE VAI AVANTI............!!!!!!!!!!!!!!!

  • Anonimo
    1 mese fa

                  

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Violet
    Lv 7
    1 mese fa

    Non conosco benissimo il lavoro, però quello che sento spesso è che un lavoro dove c'è tanta gavetta, i primi 2 o 3 anni si guadagna quasi zero e quel poco che si guadagna va in spese per la benzina e altro... dopo si guadagna solo se si è molto bravi. Mi pare ci sia anche un patentino di prendere. Insomma se ti piace tenta, è un lavoro come un altro, ma i primi anni non aspettarti di guadagnare qualcosa. 

    ciao

  • 1 mese fa

    Esci fuori l'Italia si sta bene altrove che in italia

  • 1 mese fa

    Quoto l'utente @clara, perché ha ragione.

    Nelle agenzie immobiliari, per poter veramente guadagnare, non solo bisogna essere ottimi procacciatori di clienti in cerca di affitti/acquisti immobili, ma anche avere, col passar del tempo, un proprio portafoglio personale per potersi assicurare uno stipendio. Lo stesso stipendio che potrebbe addirittura non esserci, a fine mese, nel caso il tuo contributo non sia valutato bene dall'Agente Generale dell'agenzia. Io lo feci, per alcuni mesi, però in nero (aiutavo un tipo che pensavo fosse amico, invece era solo uno str..) che, promettendomi mari, monti e terre, mi illuse e mi sfruttò come un fesso (e qui sbagliai io a non andarmene subito) solo per i SUOI fini. Idem quando si leggono altri annunci simili come promotori finanziari, procacciatori e soprattutto, ora, recupero crediti insoluti. Non voglio certo offendere o denigrare chi l'agente immobiliare lo fa con serietà, professionalità, puntualità e specialmente onestà, facendosi il mazzo in 4, dalla mattina alla sera. Chiarisco. Hanno tutta la mia stima. Ma come lavoro, conviene quasi sempre solo a chi l'agenzia la gestisce e non a chi fa l'agente. Poi, se vuoi provare, prova. Basta che  ci sia qualcosa di scritto per non rischiare di lavorare in nero.

    Ciao e auguri

  • Marco
    Lv 5
    1 mese fa

    Ciao.

    Io ho 30 anni e non sono laureato e ho solo un diploma di scuola superiore inutile da cui non ho nemmeno avuto idea di cosa farne.

    Sono consapevole delle situazioni e anch'io sto ancora cercando la mia strada e ho trent'anni.

    Se il tuo essere ti dice che sia giusto farlo, quei pochi mesi ti potrebbero aiutare a confrontarti con le persone e acquisire una certa caparbietà di saperti esprimere.

    I libri non ti aiutano, ma solo la pratica e testardaggine sul campo.

  • 1 mese fa

    È un lavoro difficile, e soprattutto molto precario lavorando tutti principalmente a provvigione com un fisso basso. Però se sei portato credo (anche se non ho mai provato di persona) che sia più divertente di tanti altri (alterni momenti visite / ufficio, parli con la gente). Vonsidera però che per procacciarti degli immobili da vendere devi telefonare o prendere contatti tipo porta a porta, e che per vendere devi essere smaliziato, al limite del bugiardo, non tutti ne sono capaci.

  • 1 mese fa

    E' uno specchietto per le allodole. Tanti miei conoscenti ci hanno provato e tutti quanti, dopo meno di 3 mesi, hanno mollato.

    Per dirti, uno ha lasciato l'agenzia per andare a fare uno stage a 500 euro da un'altra parte...quindi è eloquente la situazione.

    I 1000 euro promessi di base, essenzialmente, sono una falsità. Non ho mai letto un contratto da agente, ma tutti quanti questi miei conoscenti non hanno visto un centesimo di fisso.

    Mi è stato spiegato, che se concludi una vendita...ti tocca una percentuale irrisoria. Parliamo del 3-5% sulla commissione che spetta all'agenzia. La percentuale della percentuale.

    Ed in più ultimamente, sembra "cascare a fagiolo" con la tua domanda, un sacco di agenti immobiliari vengono a suonare a casa chiedendo a chi capita se si è intenzionati a vendere il proprio immobile e/o se si conosce qualcuno che vorrebbe vendere una casa.

    In passato ho anche ricevuto delle telefonate con le stesse richieste.

    Secondo me, poi vedi tu, è solo una perdita di tempo. 

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.